Mérida

Viene chiamata la Roma di Spagna e non avrete difficoltà a capire perché appena giungerete a Mérida, un'affascinante città nella Spagna sud-occidentale.

Mérida è un caso unico in tutta la Spagna: profondamente spagnola nello stile di vita, è quasi interamente romana nella sua bellezza. Fondata dai romani nel 25 aC, divenne ben presto un importante centro militare e culturale: le rovine antiche conservate fino a oggi sono la testimonianza tangibile della sua grandezza.

Questi magnifici reperti sono sparsi per tutta la città, alcuni ben segnalati nelle guide turistiche, magari inseriti in un percorso archeologico con tanto di centro visitatori e biglietto d’ingresso, altri invece spuntano negli angoli più improbabili. Vi abituerete presto a tanta abbondanza di tesori antichi e a ogni nuovo angolo da girare vi chiederete cosa ci sarà: un teatro, una casa, una colonna, una basilica, un mosaico?

Vivete questo mix unico di giovialità spagnola ed eleganza romana a Mérida: tra visite a musei e monumenti e soste in vivaci tapas bar la giornata trascorrerà veloce. Di sera, sapientemente illuminati, i monumenti antichi appaiono ancor più suggestivi e potrete vivere un momento di pura magia.

Situata lungo la Via de la Plata, il percorso escursionistico che attraversa la Spagna da sud a nord, Mérida è inserita in un paesaggio rurale di romantica bellezza. Da qui potrete facilmente spostarvi in auto per visitare i magnifici borghi nei dintorni, come Zafra, LLerena e Jerez de los Caballeros.

Cosa vedere a Mérida

Se amate le rovine antiche Mérida è una sorta di paese dei balocchi per voi. Preparatevi ad una giornata dal programma fitto: sfruttate al meglio il tempo a vostra disposizione andando dritti alle attrazioni da non perdere.

Teatro e Anfiteatro Romano

Plaza Margarita Xirgu, s/n, 06800 Mérida, Badajoz, Spagna (Sito Web)

Il Teatro Romano di Mérida

L‘attrazione top di Mérida, che da sola vale una visita alla città, è il magnifico Teatro Romano: una meraviglia dell’antichità che ancora oggi viene usata per la sua funzione originaria. Nei mesi estivi, infatti, il Teatro Romano di Mérida è la spettacolare location per un seguitissimo festival di teatro antico.

Costruito nel 15 aC, poteva ospitare fino a 6000 spettatori (alcune fonti dicono addirittura 10.000), il che dà un’idea della grandezza e dell’importanza di Mérida a quei tempi. Fu più volte saccheggiato dai visigoti, che ne usarono le pietre per rinforzare le mura cittadine.

Del teatro originario rimangono le colonne di marmo, le architravi, le sculture e la base dello scenario; altre parti originali rinvenute nel corso di scavi archeologici sono state riposizionate nella loro sede originaria grazie ad un imponente lavoro di restauro che ci permette di ammirare il teatro in una forma molto simile a com’era nell’antichità.

Non lontano dal teatro, sempre all’interno dello stesso percorso archeologico, si trova l’Anfiteatro costruito nel 8 aC, dove si svolgevano gli spettacoli più cruenti: combattimenti di gladiatori, lotte di fiere, esecuzioni di schiavi e rievocazioni di battaglie storiche.

Museo Nazionale di Arte Romana

Calle José R Mélida, s/n, 06800 Mérida, Badajoz, Spagna (Sito Web)

Il Museo Nazionale di Arte Romana è un’altra attrazione imperdibile di Mérida. Disposto su tre piani, espone un’impressionante collezione di statue, affreschi, monete, mosaici, ceramiche, busti e oggetti d’artigianato. Tra i pezzi esposti troverete anche un affresco raffigurante un gladiatore in lotta contro un leone, che è stato preso dal teatro romano e portato qui per preservarlo al meglio.

La sede museale è un caratteristico edificio a mattoni progettato dall’architetto spagnolo Rafael Moneo che esalta efficacemente la bellezza di queste opere millenarie.

Puente Romano

Paseo Roma, 1A, 06800 Mérida, Badajoz, Spagna

Una delle immagini più note di Mérida è quella del monumentale Ponte Romano che collega le due sponde del fiume Guadiana. Si tratta di uno dei ponti romani più lunghi tra quelli conservati fino a oggi, e certamente uno dei più lunghi anche in epoca antica: misura 792 metri di lunghezza e conta ben 60 archi in granito.

Fu costruito nel 25 aC e restaurato nel Seicento; in epoca contemporanea è stato aggiunto un moderno ponte che gli fa da specchio, disegnato dall’architetto spagnolo di fama internazionale Santiago Calatrava.

La migliore vista sul ponte si gode dal bastione meridionale dell’Alcazaba.

Altre rovine romane a Mérida

Teatro, museo e ponte sono le attrazioni romane più note e visitate di Mérida ma quasi a ogni angolo è possibile trovare un affascinante reperto antico. Che si tratti solo di un pezzo di colonna o di una casa quasi interamente conservata, queste testimonianze dell’antichità sapranno emozionarvi e conquistarvi con il loro fascino millenario.

Continuate la vostra esplorazione della Mérida antiche ammirando queste rovine:

Alcazaba

L’unica attrazione famosa di Mérida non legata alle sue origini romane è l’Alcazaba, una fortezza araba costruita nel IX secolo: non si può definire la più monumentale tra le fortezze araba della Spagna meridionale ma potrebbe trattarsi della più antica.

Ciò è che certo è che un vero camminare all’interno di questo complesso ricco di marmi, cisterne e bastioni da cui ammirare viste panoramiche sulla città.

Dove dormire a Mérida

I prezzi degli hotel a Mérida sono mediamente più bassi rispetto a quelli di località spagnole più famose, il che significa che anche un lussuoso hotel 4-5 stelle con piscina ha prezzi accessibili. Se viaggiate low cost potete puntare su economiche pensioni a 2 stelle o caratteristici hostales (piccoli alberghi a conduzione famigliare).

C’è anche una buona scelta di appartamenti, puliti e luminosi: sono un’ottima soluzione per chi viaggia in famiglia, gruppi di amici o coppie che vogliono maggiore privacy.

Come raggiungere Mérida

Mérida fa parte della provincia di Badajoz, nella regione dell’Estremadura. Dista circa 200 km da Siviglia e 300 km da Madrid. Nonostante sia fuori dai circuiti turistici più battuti e non siano presenti aeroporti internazionali nei dintorni, è una città abbastanza facile da raggiungere.

Il modo più semplice per raggiungere Mérida dall’Italia è volare su Madrid e da lì spostarsi con un treno o un bus diretto: la durata del viaggio da Madrid a Mérida può variare dalle 4 alle 7 ore e mezza. Ancora più semplice è volare su Lisbona e prendere un bus diretto: in questo caso il viaggio in bus è più breve, circa 3/4 ore. Sia Madrid che Lisbona sono servite da voli low cost in partenza dall’Italia.

Mérida si può raggiungere in treno anche da Siviglia e dalle principali località dell’Estremadura.

Sebbene sia possibile arrivare a Mérida con i mezzi pubblici, viaggiare in auto è una buona idea perché vi permette di creare un vostro itinerario personale e andare a vedere anche cittadine non raggiungibili in bus o in treno. La soluzione più comoda è noleggiare un’auto direttamente in aeroporto: calcolate circa tre ore per arrivare (sia da Madrid che da Lisbona).

Dove si trova Mérida

Vedi gli Hotel in questa zona
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.5 su 19 voti

Località nei dintorni

Condividi