Madrid

Puerta del Sol

Non sono solo gli eleganti palazzi, fontane o statue a rendere speciale Puerta del Sol: la piazza più grande di Madrid è intrisa di simboli della città.

Un tempo porta orientale della città, oggi Puerta del Sol è il centro nevralgico di Madrid e simbolicamente di tutta la Spagna. Su questa piazza a pianta semicircolare, una delle più grandi e più famose della capitale, affluiscono le principali arterie della città (Calle Mayor, Arenal, Alcalá o Preciados); tre linee della metropolitana fermano alla stazione Sol e numerosi autobus partono e arrivano.

Snodo di passaggio per centinaia di madrileni che oggi giorno transitano di qua per andare altrove, la piazza di Puerta del Sol occupa un posto di rilievo nel cuore di tutti gli spagnoli per la sua simbolica posizione al centro del paese e perché qui si concentrano edifici ed elementi tra i più rappresentativi della città di Madrid.

Teatro di numerosi eventi storici tra cui la proclamazione della Seconda Repubblica nel 1931, la piazza è oggi la location di occasioni festose come eventi culturali e sportivi (passa di qua la gara di triathlon Challenge Madrid), ma l’occasione migliore per ammirare la piazza al culmine del suo clima di festa è il 31 dicembre.

Puerta del Sol è infatti il punto in cui si radunano i cittadini di Madrid per i grandi festeggiamenti del Capodanno: in un’atmosfera di euforia collettiva si dà il benvenuto al nuovo anno con una tradizione beneaugurante che dal 1962 viene ripresa dalle televisioni e trasmessa in diretta alle famiglie di tutto il paese.

Cosa vedere a Puerta del Sol

Casa de Correos

Su Piazza di Puerta del Sol si affacciano eleganti palazzi di varie epoche: su tutti spicca Casa de Correos, così chiamata perché in passato sede delle Poste; oggi ospita gli uffici amministrativi della Comunità di Madrid.

L’orologio di Casa de Correos è una vera “celebrità” in Spagna: è infatti questo antico orologio a segnare i dodici rintocchi che scandiscono lo scoccare della mezzanotte a Capodanno. Tradizione vuole che si mangi un chicco d’uva ad ogni rintocco, uno per ogni mese a venire, come rito beneaugurante per il nuovo d’anno.

Chilometro zero

L’attrazione più fotografata dai turisti in piazza Puerta del Sol è curiosamente una piccola placca sul pavimento che se non fosse diventata così famosa si potrebbe calpestare senza nemmeno accorgersene.

Vi sarà invece impossibile non notarla perché lì intorno si radunano frotte di visitatori, perlopiù spagnoli, che vogliono assolutamente vedere questo “monumento” tra i più famosi di Madrid.

Il motivo per cui questa placca è diventata celebre è perché segna il km 0 della rete autostradale spagnola: si tratta cioè del punto da cui inizia cioè la misurazione delle differenti strade nazionali che partono a raggio da Madrid e raggiungono i punti più disparati della nazione.

Statue

Un’altra attrazione famosa di Puerta del Sol è “el oso y el madroño”, la statua dell’orso e del corbezzolo, un’immagine che riprende lo stemma della città; rappresenta simbolicamente la fertilità (l’albero) e l’aristocrazia cittadina (l’orso). Costruita nel 1967, la statua è oggi un popolare luogo d’incontro per molti madrileni.

La fontana al centro della piazza è dominata dalla statua equestre del re Carlos III, monarca illuminato che durante il suo regno, dal 1759 al 1788, fu promotore di numerose riforme volte a modernizzare la società e la struttura dello stato.

La statua che potete ammirare sul lato dove inizia Calle Arenal, la statua della Mariblanca, è una replica dell’originale de XVII secolo.

Tio Pepe

Quante pubblicità diventano attrazioni turistiche? A Puerta del Sol l’insegna pubblicitaria dello sherry Tio Pepe domina la piazza con le sue luci al neon da tanti anni che è ormai diventata per tutti un elemento imprescindibile del paesaggio urbano di Madrid.

Un po’ di storia

Si può dire che Puerta del Sol sia vecchia come Madrid: la sua costruzione avvenne nel XV secolo contestualmente alla fondazione della nuova capitale spagnola in sostituzione a Toledo.

Ben presto divenne un importante centro commerciale, amministrativo e culturale della città; numerosi interventi nel corso dei secoli ne modificarono l’aspetto, arrivando a quello che ancor oggi possiamo ammirare fra il 1857 e il 1862, con l’opera degli architetti Lucio del Valle, Juan Rivera e José Morer.

Come arrivare a Puerta del Sol

La piazza di Puerta del Sol si trova in posizione centrale nella zona di Sol/Gran Vía e può essere facilmente raggiunta in metropolitana ed autobus.

Informazioni utili

Indirizzo

Puerta del Sol, Madrid, Spagna

Trasporti

Fermate Metro

  • Sol (34 mt)
  • La Latina (730 mt)

Fermate Bus

  • Sol (45 mt)
  • Alsacia (227 mt)
  • Benavente (236 mt)

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Puerta del Sol

Cerchi un alloggio in zona Puerta del Sol?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Puerta del Sol
Mostrami i prezzi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Attrazioni nei dintorni

Condividi