Madrid

Monastero de las Descalzas Reales

Il Descalzas Reales è un monastero di monache di clausura e ospita importanti opere d'arte, gran parte delle quali visitabili dal pubblico.

In un itinerario dei luoghi dei re e nobili a Madrid non può mancare il Monastero de las Descalzas Reales, un tesoro nascosto dietro ad un’austera facciata in stile plateresco nel cuore turistico di Madrid. Passando davanti al palazzo è difficile intuire la ricchezza di ciò che si nasconde all’interno, un patrimonio di dipinti, arazzi e immagini sacre di inestimabile valore.

Questo palazzo fu in origine la dimora dei re Carlo I e Isabella d’Aviz e la casa natale della loro figlia Giovanna, che in seguito avrebbe convertito il palazzo in un convento e non l’avrebbe più lasciato: il suo corpo è infatti sepolto all’interno del monastero, in una cappella decorata con una scultura funebre dell’artista Pompeo Leoni.

Ma chi sono le Descalzas Reales (Scalze Reali)? Si tratta di un gruppo di nobildonne del Seicento che scelsero di ritirarsi in questo convento sull’esempio di Donna Giovanna, portando con sé un ricco corredo grazie al quale oggi possiamo ammirare tante opere d’arte. Tra le nobili ospiti di questo monastero ci furono anche Giovanna d’Asburgo e la sorella Maria, che morì qui nel 1603.

Visita al Monastero de las Descalzas Reales

È possibile visitare il Monastero delle Scalze Reali soltanto con un tour guidato, attualmente disponibile soltanto in spagnolo, ma vale la pena pagare il biglietto perché sono tante le meraviglie che attendono i visitatori del Monastero delle Descalzas Reales.

Già all’ingresso verrete sbalorditi dalla magnifica scalinata rinascimentale che conduce al chiostro superiore: alzate gli occhi per ammirare la volta affrescata da Claudio Coello, importante artista del Seicento spagnolo che lavorò anche alle decorazioni del Monastero Reale di San Lorenzo del Escorial.

Nel corso della visita potrete entrare in molte delle 33 cappelle presenti all’interno del monastero, il cui numero totale è forse un riferimento all’età in cui Cristo morì. L’interno del palazzo fu ristrutturato nel XVIII secolo, ma la parte di clausura conserva ancora la struttura e molti elementi decorativi dell’originario palazzo plateresco.

Il pezzo forte del patrimonio artistico del monastero è uno straordinaria collezione di arazzi tessuti a Bruxelles nel Seicento su disegni di Rubens, di una tale qualità da richiedere il lavoro di un anno di quattro artigiani per produrre un solo metro quadrato di arazzo. Gli arazzi vennero commissionati per il monastero dall’Infanta Isabella Clara Eugenia, Governatrice dei Paesi Bassi e figlia di Filippo II.

Informazioni utili

Indirizzo

Plaza de las Descalzas, s/n, 28013 Madrid, Spagna

Contatti

TEL: +34 914 54 88 00
Sito ufficiale

Orari

  • Lunedì: Chiuso
  • Martedì: 10:00 - 14:00, 16:00 - 18:30
  • Mercoledì: 10:00 - 14:00, 16:00 - 18:30
  • Giovedì: 10:00 - 14:00, 16:00 - 18:30
  • Venerdì: 10:00 - 14:00, 16:00 - 18:30
  • Sabato: 10:00 - 14:00, 16:00 - 18:30
  • Domenica: 10:00 - 15:00

Trasporti

Fermate Metro

  • Callao (189 mt)
  • Sol (276 mt)
  • Opera (285 mt)

Fermate Bus

  • Callao (186 mt)
  • Gran Via - Callao (235 mt)
  • Opera (292 mt)

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona

Il Monastero delle Descalzas Reales nella zona turistica di Sol - Gran Vía, a due passi da attrazioni famose come il Palazzo Reale, Puerta del Sol e il Teatro dell'Opera. Per giungere in zona potete prendere la metropolitana (L1, L2, L3, L5) e numerosi autobus.

Alloggi Monastero de las Descalzas Reales
Cerchi un alloggio in zona Monastero de las Descalzas Reales?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Monastero de las Descalzas Reales
Mostrami i prezzi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.5 su 6 voti

Attrazioni nei dintorni

Condividi