Vita notturna di Madrid

Venite a scoprire negli innumerevoli bar, pub, club, teatri, cinema e discoteche della capitale spagnola cosa rende unica la vita notturna di Madrid.

Cosa rende leggendaria la vita notturna di Madrid? Il suo durare fino a mattina, la quantità impressionante di locali o la vivacità dei madrileni? Venite a scoprirlo!

Madrid è una città che, alla pari di Londra e New York, non dorme mai. Ai madrileni piace star fuori fino a tardi e questa loro naturale inclinazione al divertimento ha fatto nascere una miriade di locali in tutte le zone della città. Ovunque vi troviate, in qualunque giorno della settimana, troverete bar e discoteche dove divertirvi fino a mattina.

Vivere Madrid di notte è quindi d’obbligo, anche per chi magari non si sente normalmente un animale notturno, perché il cuore della capitale spagnola quando cala il sole batte a un ritmo più frenetico.

Non potete almeno una volta nella vita non farvi trascinare dal vortice del divertimento notturno, penetrare i segreti della città quando si fa buio, passare da un bar all’altro fino a quando torna a sorgere il sole: fatelo a Madrid, la città giusta per essere giovani a tutte le età, e vi sentirete anche voi uno del posto.

La movida di Madrid

Come si svolge una tipica serata madrilena? Non esiste risposta a questa domanda perché la movida di Madrid è estremamente variegata.

Ai madrileni piace molto trovarsi a bere e chiacchierare con gli amici, anche in bar senza pretese; Madrid è però una città dall’intenso fermento culturale e quindi offre un’enorme quantità di locali con musica dal vivo e dj-set, di ogni genere. È anche una città che recepisce e crea nuove tendenze, quindi aspettatevi di trovare molti locali alla moda e ritrovi hipster.

Sono diffusissimi bar con tavolini all’aperto e la loro versione più chic, ovvero le terrazze-bar al’ultimo piano di hotel e grattacieli; le piazze sono popolari luoghi di ritrovo.

Le serate generalmente iniziano molto tardi e i bar notturni chiudono tra le 2 e le 4, mentre discoteche e club chiudono ancora più tardi.

Vita notturna a Maladaña
La Coctelería 1862 Dry Bar a Malasaña © Hiberus – Madrid Destino

Le zone migliori per la vita notturna a Madrid

Madrid è un’enorme metropoli ed è inevitabile che i vari quartieri si differenzino in maniera netta l’uno dall’altro. L’offerta di locali e di divertimenti notturni, così come i prezzi e l’età media del pubblico, riflette le peculiarità che caratterizzano ciascuna zona e varia quindi notevolmente da quartiere a quartiere.

Ci sono zone economiche adatte a studenti ed altre costosissime riservate ai vip, zone tradizionali che pullulano di barettini, zone alternative piene di locali underground, zone alla moda con terrazze-lounge e club, zone di teatri, sale cabaret e cinema…

Per non perdervi nel variegato mondo della movida madrilena ecco una guida ai migliori quartieri di Madrid per la vita notturna.

Chueca

A Chueca si può essere se stessi e divertirsi senza essere giudicati: uscita da una fase di degrado grazie alla comunità gay che a partire dagli anni ’90 ha ridato vitalità al quartiere, oggi è una zona alla moda, aperta e tollerante nonché uno dei quartieri più cosmopoliti di Madrid.

Le notti di Chueca sono lunghe, solari e mai uguali: una sera potreste cenare in un moderno ristorante stile newyorkese, un’altra assistere a uno spettacolo di drag queens, un’altra ancora far tardi in un cocktail bar di tendenza, un’altra ballare fino a mattina in affollatissimo dance-club… oppure fare tutte queste in un’unica sera.

I locali di Chueca attirano un pubblico variegato che va dai giovanissimi ai cinquantenni. Non stupitevene: a Madrid il divertimento non ha età!

Malasaña

Se Chueca ha una varietà di locali di ogni dimensione, prezzo e genere musicale, Malasaña, la Camden Town di Madrid, è fortemente caratterizzata da ritmi rock, punk, indie e metal.

La vita notturna di Malasaña riflette l’atmosfera alternativa e underground per cui questa zona è famosa: prevalgono i disco-pub e i bar con musica dal vivo, molti dei quali ancora arredati in stile anni ’80, periodo in cui si sviluppò a Madrid la Movida, con la M maiuscola, il movimento controculturale degli anni della transizione democratica.

Gran Via e Austrias

Le eleganti zone di Gran Via e Austrias, caratterizzate da ampi viali e palazzi storici, sono l’epicentro della Madrid turistica: se dopo una giornata di visite a musei e monumenti non volete spostarvi, troverete una grandissima quantità di bar, ristoranti, pub e discoteche dove trascorrere la vostra serata.

Non sono le zone migliori per le ultime tendenze musicali o per la trasgressione, ma la loro grandiosità architettonica è certamente un elemento di gran fascino; inoltre sono le zone di maggior richiamo turistico quindi i loro locali sono sempre affollatissimi.

Molto movimentata è la parte della Gran Via nota come la Broadway di Madrid per l’elevatissima concentrazione di teatri e sale cinematografiche: per una sera perché non lasciar stare la discoteca e scegliere un musical, uno spettacolo di cabaret, un film indipendente o l’ultimo blockbuster hollywoodiano?

Se i vostri gusti sono orientati più verso la musica classica regalatevi una serata indimenticabile al sontuoso Teatro Reale nella zona di Austrias.

La Latina e Lavapiés

Per una notte in stile madrileno autentico immergetevi nelle tortuose vie medievali di La Latina, un quartiere popolare dove è conservata l’anima tradizionale di Madrid.

Non è la zona migliore per cercare megaclub o lounge bar di tendenza, ma è sicuramente il posto giusto per far tardi a colpi di tapas e cervezas. Probabilmente dovrete sgomitare per trovare un posto negli affollatissimi bar e taverne tradizionali del quartiere: dovete essere pronti anche a questo se volete vivere un’esperienza “autentica”!

La Latina è una zona consigliata anche per chi vuole trascorrere una serata assistendo a uno spettacolo di flamenco o di cabaret.

Diversa è l’atmosfera di Lavapiés, un altro pittoresco quartiere popolare di Madrid che non è certamente il top della vita notturna di Madrid ma con il suo carattere multietnico rappresenta un’interessante alternativa per chi vuole trascorrere una serata a base di cucina etnica e ritmi arabi, africani o latinoamericani.

Princesa e Argüelles – Moncloa

Con la sua alta concentrazione di residenze universitarie, è inevitabile che Princesa sia diventata la zona di riferimento per il divertimento notturno di giovani e giovanissimi.

Abbondano i bar e le taverne dove è possibile iniziare la serata cenando a prezzi accessibili; potrete poi continuare la serata bevendo drinks e ballando fino a mattina in uno dei tanti bar e discoteche della zona. I generi musicali suonati nei locali di Princesa sono vari, ma prevalgono house, pop e commerciale.

Altra zona ad altra concentrazione di giovani e studenti è Argüelles-Moncloa.

Salamanca e Castellana

Se Princesa e Argüelles – Moncloa sono le zone migliori per chi vuole spendere poco, Salamanca e Castellana sono riservate a chi quando esce la sera non ha bisogno di guardare quanto ha in portafoglio.

Salamanca è famosa per essere la zona dello shopping di lusso a Madrid e anche i suoi locali notturni sono dichiaratamente pensati per una clientela chic e facoltosa. All’esterno degli eleganti disco-club di Salamanca non è infrequente trovare parcheggio privato e parcheggiatore, il che ci fa capire subito che ci troviamo in una zona esclusiva, adatta a chi vuole farsi notare. Aspettatevi una selezione all’ingresso e un rigido dress code.

I generi musicali più suonati nei locali glamour di Salamanca sono dance e house; la clientela generalmente va dai trent’anni in su.

Più variegata è l’offerta di locali a Castellana, il quartiere finanziario di Madrid. È la zona dei moderni grattacieli, degli uffici, delle ambasciate e degli edifici pubblici: si viene qui di giorno per lavorare e poi si dimentica lo stress delle frenetiche attività lavorative nei bar e nei club della zona.

Molto vivace è l’ora dell’aperitivo dopo lavoro, che può essere consumato in bar senza pretese o in locali alla moda; non mancano le birrerie e gli irish pub.

Quando il sole tramonta, la notte di Castellana prosegue a svariate altezze. Dalle terrazze dei grattacieli si possono sorseggiare cocktail d’autore ammirando spettacolari vedute su Madrid, mentre i più giovani ballano nei disco-pub, nei locali alternativi e nelle megadiscoteche sparse per le vie della zona. Più nascosti sono i club latinoamericani, da cercare al pianterreno o nei seminterrati dei grandi edifici.

Locali consigliati a Madrid

Ecco i 10 locali da non perdere a Madrid:

  • Teatro Kapital
    Calle de Atocha, 125
    Otto piani di divertimento (sì avete letto bene, otto piani) vi attendono nella discoteca più grande di Madrid nonché una delle più grandi d’Europa, ricavata all’interno di un ex teatro.
  • Joy Eslava
    Calle del Arenal, 11
    Altro stupendo locale notturno ricavato da un ex teatro, il Joy Eslava è una delle discoteche più famose di Madrid ma soprattutto un’apprezzatissima venue per concerti.
  • MadridMeMata
    Calle Corredera Alta de San Pablo, 31
    Museo-bar a Malasaña che ricorda nel nome una popolare rivista degli anni Ottanta che rappresentò un punto di riferimento per il movimento culturale della Movida. La parte museo è dedicata proprio agli anni ’80, mentre il bar è una vera leggenda vivente.
  • La Vía Láctea
    Calle Velarde, 18
    Altro disco-pub di Malasaña che è stato per tantissimi anni punto di riferimento della cultura underground. A guardare le sue pareti e il suo arredamento pare che il tempo si sia fermato agli anni ’80, invece questo leggendario bar de copas è ancora dei uno ritrovi più popolari per i giovani di Madrid.
  • Serrano 41
    Calle de Serrano, 41
    Una delle discoteche storiche di Madrid, è il simbolo delle notti esclusive del quartiere Salamanca. Diviso in tre aree, questo locale chic dal sobrio design è frequentato da vip, celebrità, sportivi e tutti quelli che sgomitano per farsi notare.
  • Mamá no lo sabe
    Calle de Castelló, 117
    Locale di riferimento per i giovani di Princesa, dove trascorrere serate di divertimento in semplicità. Ambiente rilassato, prezzi buoni, musica pop spagnola. Affollatissimo nei weekend.
  •  El Viajero
    Plaza de la Cebada, 11
    Un locale su tre piani ospitato in uno storico palazzo del XIX secolo nel quartiere di La Latina: il piano terra ospita il ristorante, il primo piano il cocktail bar e la terrazza al terzo piano un magnifico tapas bar da cui si può godere di una vista straordinaria.
  • Moby Dick Club
    Av. de Brasil, 5
    Locale alternativo nella zona degli affari di Madrid, organizza numerosissimi concerti di musica pop, rock, indie e può vantare un’ottima acustica. Bella anche la terrazza.
  • Gula Gula
    Calle de Toledo, 19
    Il ristorante che propone il più stravagante dinner show di Madrid, con spettacoli di drag queens e cabaret che inevitabilmente scatenano l’allegria del pubblico. Si trova nell’elegante zona di Gran Via.
  • Black & White
    Calle Libertad, 34
    Uno dei pionieri della rinascita di Chueca, questo storico lounge bar e disco club amatissimo dalla comunità gay di Madrid è ancora oggi il top dell’intrattenimento notturno.