Capodanno a Madrid

Il vostro Capodanno a Madrid inizia già oggi: seguite i nostri consigli per vivere al meglio la magica notte del 31 dicembre nella capitale spagnola.

Perché scegliere di trascorrere il Capodanno a Madrid invece che a Londra o Parigi? Tre buone ragioni: la capitale spagnola è più economica, l’inverno è meno rigido e la vita notturna madrilena è ineguagliabile.

Coinvolgenti feste in piazza, suggestive cene con flamenco show, una simpatica tradizione che viene seguita quasi religiosamente, locali trendy per i più giovani o per le persone “in”: Madrid è una capitale che ama vivere e divertirsi anche nelle festività invernali e offre a tutti la possibilità di trascorrere un Capodanno indimenticabile.

La nostra guida su come trascorrere il Capodanno a Madrid comprende informazioni sulle tradizioni e le usanze locali, tra feste in piazza, cenoni e locali notturni, oltre ai link per prenotare hotel e voli al miglior prezzo.

Come arrivare a Madrid

Grazie a voli low cost diretti dall’Italia, Madrid è una meta facilmente raggiungibile in poco tempo e senza spendere una follia. Con il modulo di ricerca voli di seguito potete cercare tutti i voli per Madrid al miglior prezzo per il periodo che preferite, Capodanno incluso!

Come si festeggia il Capodanno a Madrid

Cenone

Anche in Spagna la sera del 31 dicembre è usanza cenare in famiglia o con amici in attesa dello scoccare della mezzanotte e dei festeggiamenti che seguono. Il veglione di San Silvestro in famiglia è una cena tradizionale, ma per i turisti in visita in città ci sono molte opzioni.

Un’idea carina è quella di abbinare la cena di San Silvestro a un coinvolgente spettacolo di flamenco: potrete scegliere tra spettacoli tradizionali, contemporanei e fusion.

Se preferite una cena senza show potrete sbizzarrirvi tra classici della gastronomia spagnola come paella e tortilla o menu più ricercati in ristoranti di lusso; qualunque sia la vostra scelta, è bene prenotare con anticipo.

Un’altra possibilità è quella di iniziare la festa in strada già all’ora di cena e andare da un tapas bar all’altro, per entrare subito nella calda atmosfera di “fiesta” che contraddistingue la capitale spagnola.

I rintocchi della Puerta del Sol e gli acini d’uva

È ormai tradizione in tutta Spagna ma è a Madrid che si vive con maggiore intensità: parliamo dei dodici acini d’uva da mangiare allo scoccare della mezzanotte.

Dopo il cenone in famiglia o al ristorante i madrileni si danno appuntamento a Puerta del Sol, una delle piazze più grandi e più importanti della città, per attendere la mezzanotte. Il momento magico che segna la fine di un anno e l’inizio del successivo viene scandito dai dodici rintocchi dell’orologio che domina la piazza: a ogni rintocco i madrileni mangiano un acino d’uva come rito propiziatorio per il nuovo anno.

Non c’è bisogno di viaggiare con un grappolo d’uva in valigia: i 12 acini che vi serviranno a assicurarvi un anno di prosperità e fortuna si possono acquistare direttamente in piazza dai venditori ambulanti.

Feste in piazza

Puerta del Sol è sicuramente la più affollata, ma tutte le piazze e le vie di Madrid si riempiono di gente per festeggiare il Capodanno in strada. I madrileni amano stare all’aperto e in occasione del Capodanno esprimono tutta la loro giovialità con canti, balli e immancabili brindisi. Unitevi all’euforia collettiva senza inibizioni!

Un’usanza recente è quella di indossare stravaganti parrucche colorate: anche voi potete acquistarne una i giorni precedenti o la sera stessa, il che vi farà risparmiare i soldi di un’elaborata messa in piega dal parrucchiere e vi catapulterà nell’atmosfera di festa e voglia di divertimento.

Locali notturni

Non volete trascorrere tutta la notte di Capodanno in strada? Allora non potevate scegliere destinazione migliore: la vita notturna di Madrid è travolgente, inizia tardi e finisce quando è già mattina. Potrete scegliere tra locali notturni diversissimi, da vivaci tapas bar senza fronzoli a megadiscoteche di tendenza, ma ovunque andiate è garantita una notte folle di puro divertimento a base di musica e drinks.

Teoricamente non c’è fine al Capodanno di Madrid: sarà la vostra capacità di resistenza fisica a determinare l’ora in cui concludere le danze. Prima di andare a dormire fate come gli spagnoli, recuperate le forze con una corroborante cioccolata calda accompagnata dai dolcissimi churros.

Prima dei festeggiamenti: la San Silvestre Vallecana

Vi serve una scusa per darvi a un cenone particolarmente abbondamente? Iscrivetevi alla San Silvestre Vallecana, la tradizionale corsa di 10 km che si svolge a Madrid il 31 dicembre. Si inizia alle 17 con una gara amatoriale mentre si fa sul serio a partire dalle 20 con la gara per professionisti.

Dove dormire

Madrid offre una vastissima scelta di hotel e alberghi per tutte le tasche. Scegliete la struttura che fa per voi con il motore di ricerca di seguito, inserite le date del vostro soggiorno e avrete gli alloggi a Madrid disponibili a Capodanno al miglior prezzo.

Cerca Hotel, Appartamenti e B&B
Prenota online e paga al tuo arrivo!
Le tariffe migliori, Zero anticipo e Zero commissioni!