Castiglia e León

Dove trovare la vera Spagna? Cercatela tra i borghi della Castiglia e León, l'affascinante regione dell'entroterra dove è nata la lingua spagnola.

Castiglia e León è l’epicentro geografico e culturale della Spagna. Situata nel centro del paese, è il luogo di nascita della lingua spagnola (che infatti viene ufficialmente chiamata “castigliano”), la culla della letteratura spagnola e la custode del 60% del patrimonio artistico di tutta la Spagna.

È una terra di miti e leggende, prime tra tutte quelle del Cid Campeador, eroe della Reconquista la cui vita viene raccontata tra storia e finzione in uno dei primi testi importanti della letteratura spagnola, scritto ben 5 secoli prima del più famoso Don Chisciotte.

Il paesaggio è quello secco e sconsolatamente romantico della Meseta Central, un vasto altipiano la cui monotonia viene di tanto in tanto spezzata da castelli medievali, pittoreschi borghi e spettacolari vette che si scorgono in lontananza. L’anima della Spagna sembra riposare qui, lontana dal chiasso delle spiagge alla moda e della movida su misura per turisti: romantica, nobile, elegante e solare.

Dove si trova Castiglia e León

La Castiglia e León è una regione della Spagna centro-occidentale, nata dall’unione di due antichi regni. Confina a ovest con il Portogallo e la Galizia, a nord con Asturie e Cantabria, a nord-est con Paesi Baschi, La Rioja e Aragona, a sud-est con Madrid e Castiglia la Mancia, a sud con l’Estremadura. Non ha sbocchi al mare.

È la regione più grande della Spagna (nonché una delle più grandi in Europa) e conta ben nove province: Avila, Burgos, Leon, Palencia, Salamanca, Segovia, Soria, Valladolid e Zamora.

Il clima si caratterizza per inverni rigidi ed estati calde. Le precipitazioni sono estremamente rare.

Cosa vedere in Castiglia e León

Ecco da dove partire per organizzare un itinerario in Castiglia e León: le 5 località che vi presentiamo qui sotto sono le più affascinanti o storicamente importanti della regione, dove si concentrano le attrazioni più famose. Se però avete più tempo a disposizione vi consigliamo di visitare anche le miniere d’oro di Las Medulas, il castello di Peñafiel, le montagne della Sierra de la Culebra e Sierra de Francia, il pittoresco villaggio di Medinaceli.

Salamanca

Popolare meta di gite in giornata da Madrid, Salamanca si meriterebbe un weekend intero: viaggiare lenti è il modo migliore per assaporare in pieno l’atmosfera romantica di questa città ricchissima di splendidi palazzi e scorci pittoreschi. Di notte, sapientemente illuminata, la città diventa ancora più magica.

Le attrazioni top di Salamanca sono la magnifica Cattedrale, l’Università (la più antica di tutta la Spagna) e la meravigliosa Plaza Mayor.

Scopri di più su Salamanca

Segovia

Acquedotto Segovia

Altra tappa imperdibile di un viaggio in Castiglia e León è Segovia, una città di case color terracotta e rosa pastello adagiata lungo le dolci colline della Castiglia con vista sulle montagne della Sierra di Guadarrama.

L’attrazione più famosa di Segovia, che da sola vale la visita alla città, è il monumentale Acquedotto Romano: un capolavoro di ingegneria realizzato più di 2000 anni fa che oggi si integra perfettamente con la città moderna. Di giorno sorprende per la sua grandezza e per la portentosa struttura capace di resistere al passare dei secoli; di notti vi ammalierà con suggestivi giochi di luci e ombre.

Altri magnifici edifici nel centro storico di Segovia sono l’Alcazar e la Cattedrale.

Scopri di più su Segovia

Burgos

Burgos è un nome noto a chi ha fatto o vuole fare il Cammino di Santiago: è una tappa importante dello storico pellegrinaggio nonché un punto di inizio alternativo per chi non se la sente di fare a piedi tutti gli 800 km previsti dall’itinerario classico.

Anche per chi viaggia in auto Burgos è una meta da non perdere: qui potrete ammirare alcuni dei bei più esempi di architettura gotica spagnola (primo tra tutti la Cattedrale), visitare originali musei e rilassarvi con gustose cene o facili passeggiate in campagna.

Da Burgos si può facilmente raggiungere in auto il Parco Archeologico di Atapuerca, che sorge nel luogo del ritrovamento di antichissime ossa umane.

Scopri di più su Burgos

Ávila

Suggestione e scorci romantici vi attendono anche ad Avila, città fortificata che sorge a più di 1000 metri d’altezza il cui centro storico è interamente racchiuso dentro una possente cinta muraria perfettamente conservata.

Le mura di Avila sono l’attrazione principale della città: camminate lungo le due sezioni aperte al pubblico per godere di splendide viste panoramiche; se invece volete ammirare le mura con una vista d’insieme spostatevi appena fuori dal centro al Monumento dei Quattro Posti.

Il centro è ricco di dimore signorili e chiese; molti edifici riportano un riferimento alla vita di Santa Teresa, religiosa e intellettuale spagnola vissuta nel Cinquecento. Non confondetela con Madre Teresa di Calcutta, santa della nostra epoca!

Scopri di più su Ávila

Valladolid

La fama di Valladolid non è legata a musei e monumenti famosi ma ai suoi illustri cittadini: qui nacque il re Filippo II, qui vissero lo scrittore Miguel de Cervantes (autore del Don Chisciotte) e Cristoforo Colombo, qui si sposarono i re cattolici Isabella di Castiglia e Fernando di Aragona.

Ognuno di questi celebri personaggi ha lasciato un’impronta in città, e le attrazioni turistiche principali sono quelle a loro dedicate. Valladolid può anche vantare una quantità di palazzi e chiese non inferiore a città della Spagna del centro-nord più visitate e una vivace vita notturna.

Scopri di più su Valladolid

Mappa

Approfondimenti

Salamanca

Salamanca

Una delle più belle città spagnole, Salamanca è una tappa imperdibile di ogni itinerario nella Spagna centrale, visitabile anche in giornata da Madrid.
Segovia

Segovia

Gita in giornata da Madrid, tappa del Cammino di Santiago, meta ideale per un weekend: Segovia è un'affascinante città per tutte le occasioni.
Burgos

Burgos

Avila

Avila

Valladolid

Valladolid

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.6 su 9 voti
Condividi