Tenerife

Cosa vedere a Tenerife

Molto amata dai turisti per le sue spiagge, le attrazioni culturali, la vivace vita notturna e per il suo clima, Tenerife è una meta ideale per tutto l'anno.

L’isola vulcanica di Tenerife, la più grande dell’arcipelago delle Canarie, si trova tra l’isola di Gran Canaria e la piccola La Gomera.

Dalla forma triangolare, l’isola di Tenerife vanta la cima più alta della Spagna, il Teide, con i suoi 3 mila 718 metri sul livello del mare, e una natura straordinaria.

Santa Cruz de Tenerife, la capitale dell’isola, la città di La Laguna, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, e Tegueste sono i principali centri urbani dell’isola. Le località turistiche più rinomate di Tenerife sono Puerto de la Cruz, La Orotava, Isla Baja, Playa de las Americas e Los Cristianos.

Il sud di Tenerife, da Candelaria a Santiago del Teide, negli ultimi anni si sta sviluppando molto dal punto di vista turistico grazie alle sue meravigliose spiagge.

Le principali attrattive di Tenerife sono naturalmente le spiagge di sabbia dorata e di sabbia nera ma sono molto apprezzate anche le aree naturali.

Per gli amanti del mare imperdibili le zone di Arona, Costa Adeje, Playa Teresitas, il Lago Martianez, Bajamar e Punta del Hidalgo mentre gli appassionati di escursioni non rimarranno delusi dei Monti Anaga, il Parco Nazionale del Teide, il Barranco del Infierno, il Parco Naturale della Foresta Corona e la Cueva del Viento Sobrado, un tunnel vulcanico che si estende per più di 17 chilometri.

Tenerife conta anche diversi siti archeologici tra cui spicca la zona di La Cambados, El Barranco de Ray e le piramidi di Guimar.

Parco nazionale del Teide

1Santa Cruz de Tenerife, Spagna (Sito Web)

Parapendio sul monte Teide

Il Parco nazionale del Monte Teide, istituito nel 1954 allo scopo di proteggere il paesaggio di grande bellezza e alto valore ecologico del centro di Tenerife, è il più esteso delle Canarie.

Il parco, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 2007, si estende intorno al terzo vulcano più alta del mondo e al vulcano più grande della Spagna, il Teide, la cui ultima eruzione risale al 1798, e comprende un enorme cratere vulcanico di 48 chilometri di diametro e panorami straordinariamente complessi composti da colate di lava.

Il Teide è una formazione vulcanica situata su un’antica e gigantesca caldera formata da due depressioni semicircolari separate tra loro da una serie di rocce chiamate Roques de García.

Il modo migliore per raggiungere il punto più alto del picco è in funivia: una volta in cima potrete godere di viste mozzafiato delle vicine Gran Canaria, La Palma, La Gomera e El Hierro. Il parco può essere esplorato autonomamente o grazie ad escursioni guidate. La salita a piedi richiede circa 6 ore.

Scopri di più sul Monte Teide

Pricipali centri dell’isola

Santa Cruz de Tenerife

Il Castello di San Giovanni Battista

La vivace e cosmopolita capitale costiera Santa Cruz si trova all’estremità nordorientale di Tenerife e vanta uno dei porti più importanti dell’Oceano Atlantico.

Con ben 58 chilometri di coste cittadine, Santa Cruz custodisce alcune delle spiagge più famose dell’isola tra cui Playa Teresitas, una grande spiaggia di sabbia dorata circondata da palme, Playa Las Gaviotas, Playa Los Llanos, Playa de Anaga, le 2 spiagge Tabaiba e il Parco Marittimo Cesar Manrique.

Numerosi monumenti, luoghi di interesse e musei arricchiscono l’affascinante Santa Cruz: tra gli edifici più importanti non possono mancare l’Auditorio de Tenerife, Plaza de Pedro Schwartz, il Castillo de San Juan, la Iglesia de la Concepciónla Plaza de la Paz, il Tea e il Museo de Bellas Artes.

Scopri di più su Santa Cruz de Tenerife

Puerto de la Cruz

Playa Jardin a Puerto de la Cruz

La principale località turistica di Tenerife è Puerto de la Cruz, un’accogliente cittadina dall’aria sofisticata che ogni anno è meta di migliaia di turisti provenienti da ogni angolo del mondo ad appena 4 chilometri da La Orotava e ad appena 30 da Santa Cruz de Tenerife.

La città cosmopolita Puerto de la Cruz si trova lungo la costa settentrionale dell’isola, ai piedi di El Teide, e riesce a coniugare amabilmente l’architettura tradizionale delle Canarie con le strutture degli hotel di lusso. Il piccolo porto, gli ampi viali e gli edifici storici del Castello di San Filipe, la chiesa di Nuestra Senora de la Pena e l’eremo di San Telmo sono i luoghi ideali per una passeggiata.

La zona intorno al vecchio porto peschereccio è pieno di stradine acciottolate fiancheggiate da caffè tradizionali in stile coloniale e ristorantini.

A poca distanza dalla città si trovano eccezionali spiagge di sabbia vulcanica, le meravigliose piscine di acqua salata del Lago Martianez, opera dell’artista Manrique che fonde in maniera eccezionale il design e la natura, la bellissima spiaggia di Playa Jardin e Punta Brava.

Molto belli il giardino botanico cittadino, dove possono essere ammirate specie floreali provenienti da tutto il mondo, e Loro Parque, un parco avventura dove ammirare delfini, orche e leoni marini. Appena fuori città, gli amanti della natura potranno ammirare lo splendido scenario della Valle Orotava.

Puerto de la Cruz è una destinazione ideale per i viaggiatori più esigenti alla ricerca di tranquillità ma anche di gruppi di amici in cerca di una vivace vita notturna.

Scopri di più su Puerto de la Cruz

San Cristóbal de La Laguna

Il villaggio di San Cristobal de la Laguna

San Cristobal de la Laguna, uno delle più affascinati città delle Canarie, si trova nella parte settentrionale di Tenerife, nella valle di Aguere, ai piedi delle montagne Anaga, a 10 chilometri da Santa Cruz de Tenerife.

Il centro storico è un gioiello di rara bellezza dove pittoreschi edifici dalle facciate eccentriche, sontuose ville e botteghe tipiche si affacciano su stradine acciottolate.

Inserita nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, La Laguna è stata la prima città coloniale spagnola non fortificata e si divide in Città Alta, la Villa de Arriba, e Città Bassa, Villa de Abajo.

Fondata nel 1497 da Alonso Fernández de Lugo, la città si è prima sviluppata senza alcun progetto intorno alla chiesa di La Concepcion salvo poi crescere secondo un piano urbanistico ispirato al modello di Leonardo da Vinci. Tra gli splendidi edifici del XVIII secolo molto belle la Casa de Montanes, la Casa de los Jesuitas, Casa Salazar e la Casa de la Alhondiga.

La Laguna è una città universitaria ed è rinomata per la sua vivace vita notturna.

La Orotava

La città coloniale di La Orotava si trova vicino alla costa settentrionale di Tenerife, ad appena 7 chilometri da Puerto de la Cruz, ed è famosa per la sua architettura castigliana, caratterizzata da balconi e cortili interni, le strade acciottolate e le vivaci piazze.

Circondata da una lussureggiante vallata dove viene coltivata la vite, l’affascinante città vecchia di La Orotava si trova a 335 metri sul livello del mare ed ha il suo cuore in Plaza Costitucion dove potete ammirare gli ottocenteschi Jardines dei Marquesado de la Quinta Roja in stile francese, la Iglesia de San Agustin e l’imponente palazzo del Liceo de Taoro.

Da non perdere l’Iglesia de la Concepcion, uno dei più begli edifici in stile barocco delle Canarie, e le Doce Casas, 12 bellissimi palazzi storici.

Non lontano da La Orotava si trovano le spiagge con sabbia vulcanica di Playa El Bollullo, Playa de Los Patos e Playa de El Ancon.

Candelaria

Il villaggio di Candelaria

La cittadina di Candelaria si trova lungo la costa nordorientale di Tenerife a circa 20 chilometri a sud della capitale dell’isola Santa Cruz de Tenerife.

Famosa per la Basilica di Nostra Signora, patrona dell’arcipelago delle Canarie, e conosciuta anche come Villa Mariana de Candelaria, la città è avvolta dalla leggenda dell’apparizione della Madonna a 2 pastori nel 1390 di cui sarebbe testimone una scultura in stile gotico. A Plaza de la Patrona de Canarias si possono ammirare anche le statue dei 9 re nativi di Tenerife.

Meta principalmente di un turismo religioso, Candelaria è una destinazione ideale anche per gli amanti del mare. Angoli suggestivi e pittoreschi convivono con edifici moderni dando vita ad una piacevole località marina.

Molto bella Playa de La Candelaria, un arenile di sabbia nera facilmente raggiungibile dal centro e comodamente collegato con le altre località dell’isola.

Candelaria si trova a circa 46 chilometri dall’aeroporto di Tenerife sud e a 24 chilometri dall’aeroporto di Tenerife nord.

Icod de los Vinos

L’albero del drago a Icod

Icod de Los Vinos si trova su un pendio che si estende fino al mare lungo la costa nordorientale di Tenerife in un punto strategico per andare alla scoperta dell’isola.

Circondata da una valle, dalla città si può godere dei favolosi paesaggi del Teide.

Fondata nel 1501, Icod è un mix sorprendente di palazzi antichi, chiese e case signorili. L’Albero del Parque del Drago, un albero plurisecolare che è divenuto il simbolo della città, si trova vicino al Museo dell’arte Sacra nella Chiesa di San Marco e non lontano si trova Plaza de La Pila considerata da molti la più bella di tutte le Canarie.

Molto interessanti la Cueva de Viento, la più grande grotta vulcanica del mondo lunga ben 17 chilometri, e l’ArtLandya, un piccolo villaggio dedicato interamente alle bambole e agli orsacchiotti.

Da non perdere Playa de San Marcos, protetta da scogliere a forma di conchiglia, è una spiaggia vulcanica di sabbia nera di nord di Tenerife.

Los Cristianos

La spiaggia di Los Cristianos

La vivace località turistica di Los Cristianos si trova lungo la costa sudoccidentale dell’isola di Tenerife e vanta 2 splendide spiagge di sabbia dorata.

La cittadina di Los Cristianos è incorniciata tra due aree naturali protette, le montagne di Chayofita e Guaz, a poca distanza dalla famosa zona turistica di Playa de Las Americas.

Molto amata dai turisti, Los Cristianos offre un’ampia gamma di alloggi per tutte le tasche, con ottimi hotel 4 stelle, possibilità di fare escursioni in barca, whale watching, mini crociere, pesca sportiva ed eccellenti ristoranti. Al calar della sera prende il via la vivace vita notturna.

Gli amanti del mare apprezzeranno Playa Las Vistas, facilmente riconoscibile grazie alla sua imponente fontana, protetta dalle onde e dalle correnti, e Playa de Los Cristianos, a ridosso del porto. Molto apprezzata anche la spiaggia di sabbia scura di Playa de Los Tarajales su cui si affacciano diversi alberghi.

Lontano dalle spiagge e dal lungomare potrete scoprire un labirinto di negozi, boutique e numerosi caffè e ristoranti.

L’offerta turistica di Los Cristianos si rivolge ad un’ampia varietà di vacanzieri, dalle famiglie alle coppie. I più piccoli apprezzeranno Aqualand, il Siam Park, un fantastico parco acquatico a tema, gli spettacoli medievali del Castillo San Miguel e il Monkey Park, uno zoo molto interessante.

Playa de las Américas

Una spiaggia nei pressi di Playa de las Americas

Playa de las Americas, la principale località turistica della parte meridionale di Tenerife, si trova sull’assolata costa sudoccidentale dell’isola, difronte alle coste della vicina La Gomera e a fianco di Los Cristianos.

Costruita a partire dagli anni 60, questa località di villeggiatura vanta grandi alberghi di lusso, ottimi ristoranti, caffetterie alla moda, locali notturni e una bella e lunga spiaggia dorata, importata dall’Africa, che renderanno la vostra vacanza indimenticabile. Questa località turistica alla vivace e alla moda vi permetterà inoltre di praticare il parapendio, diversi sport acquatici e numerose escursioni.

La movida prende il via al tramonto e impazza nei locali che costeggiano le spiagge e la zona di Veronicas dove i locali restano aperti fino alle 6 del mattino. In realtà l’atmosfera festaiola e vibrante anima durante tutto il giorno Playa de las Americas.

Gli amanti del mare apprezzeranno la vicina spiaggia di El Bobo, mentre gli amanti del green resteranno più che soddisfatti dal Golf las Americas, un campo da 18 buche con ottime viste sul paesaggio circostante, e dal Golf del Sur.

L’aeroporto di Tenerife sud dista appena 20 minuti di auto da Playa de las Americas grazie all’autostrada TF 1.

Buenavista del Norte

Il paese di Buenavista si trova lungo la costa nordoccidentale di Tenerife, immerso tra verdi vallate coltivate a banani, viti e alberi da frutto.

L’architettura del villaggio, che si sviluppa intorno alla Chiesa di Los Remedios e alla sua piazza risalenti al XVI secolo, è di chiara influenza andalusa e combina la tradizione dei coloni portoghesi con quella dei Guanci conferendogli un fascino senza tempo.

Buenavista è diviso in tre distinte aree geografiche, Isla Baja, e Teno Teno Bajo, ed è circondato dalle cime del Monte Baracan ed è situato in un’ampia gola. La zona è particolarmente interessante per gli amanti del golf vista la presenza di un campo da 18 buche progettato da Severiano Ballesteros in piena armonia con l’ambiente circostante e inaugurato nell’ottobre 2003..

Il borgo si trova a 71 chilometri dalla capitale dell’isola Santa Cruz de Tenerife e 40 chilometri da Puerto de La Cruz.

Puerto de Santiago

Il villaggio di pescatori di Puerto de Santiago, oggi apprezzato e tranquillo centro turistico, si trova lungo la costa occidentale di Tenerife, vicino alle scogliere di Los Gigantes e a 13 chilometri da Santiago del Teide, e si specchia sulle coste di La Gomera.

Adagiato intorno ad una piccola baia protetta e ad una spiaggetta, la sua attrazione principale è la bellissima spiaggia di sabbia nera di Playa Las Arenas che si trova a solo 10 minuti a piedi dal centro.

Gli amanti delle escursioni apprezzeranno la vicinanza del Monte Teide, il terzo vulcano più alto del mondo, che dista solo un’ora di auto.

La rete autostradale non raggiunge direttamente Puerto de Santiago, che dista circa 45 chilometri dall’aeroporto di Tenerife sud, e ciò fa sì che questa località sia più autentica e meno frenetica.

Acantilados de Los Gigantes

Le alte scogliere de Los Gigantes

La località turistica di Los Gigantes si trova lungo la costa occidentale di Tenerife ed è famosa per le impressionanti scogliere a picco sull’Oceano Atlantico, alte 600 metri e estese per 10 chilometri, che la circondano come un maestoso anfiteatro.

Lo spettacolare impatto visivo delle pareti verticali delle scogliere di roccia lavica di Acantilados de Los Gigantes, le più alte di tutte le Canarie, possono essere apprezzate dalla spiaggia o dal vicino Puerto Santiago, dove ci si può imbarcare per escursioni di whale watching o per raggiungere l’incontaminata spiaggia di Playa de Masca.

Scopri di più su Los Gigantes

Garachico

Garachico vista dall’alto

La cittadina di Garachico, uno dei più affascinanti borghi marittimi delle Canarie, si trova nella parte nordoccidentale di Tenerife tra Icod e Punta de Teno, a 60 chilometri dalla capitale Santa Cruz.

Eccezionali le piscine naturali di El Caleton di Garachico, createsi dopo l’eruzione vulcanica del 1706.

La sua posizione lo rendono una meta ideale per ogni tipo di turismo, da quello marittimo a quello culturale e rurale.

Insieme a Buenavista e Los Silos, Garachico, un tempo il principale porto dell’isola, forma la famosa isola bassa dove poter ammirare numerosi edifici religiosi di pregio come le chiese di Santa Ana e Nuestra Senora de los Angeles, i conventi di San Francisco e Santo Domingo e il castello di San Miguel.

Costa Adeje

La località esclusiva di Costa Adeje si trova lungo la costa sudoccidentale di Tenerife vicino a spiagge incantevoli tra cui Playa del Dunque, Playa Fanabe e Playa Paraiso.

Meta ideale per i viaggiatori esigenti e gli amanti delle spiagge di sabbia, della vita notturna blasonata, degli, hotel di lusso e degli ottimi ristoranti, Costa Adeje

Tra le varie attività offerte molto apprezzati gli sport acquatici, dal surf al windsurf, dalla vela allo sci nautico, le escursioni di whale watching, il Golf di Costa Adeje con le sue 18 buche, e per i più piccoli i parchi acquatici Siam Park, uno dei parchi più grandi d’Europa, e Aqualand.

Numerose boutique di designer e di marchi di lusso costellano si affacciano lungo le strade di Costa Adeje.

Gli amanti della natura e delle escursioni apprezzeranno il famoso Barranco del Infierno, il secondo parco naturale più visitato di Tenerife.

Tacoronte

La cittadina rurale di Tacoronte si trova nella parte settentrionale dell’isola, a 21 chilometri a est di Santa Cruz de Tenerife, nel cuore delle regioni vinicole di Tenerife.

La Chiesa di Santa Catalina de Alejandria Martire, la più antica della città, è uno dei luoghi più caratteristici d Tacoronte insieme al convento dei Padri Agostini e il santuario del Cristo de los Dolore.

Vigneti e cime vulcaniche caratterizzano i dintorni di Tacoronte, nome deriva da Tagoror cioè il luogo dove il Consiglio degli anziani si riunisce.

Nelle vicinanze, all’interno del Barranco de Guyonje, si trova l’importante sito archeologico pre-ispanico di Ricos de Tacoronte, mentre poco distante potete visitare gli eremi di La Caridad, San Juan e San Jeronimo.

Tegueste

Il villaggio tradizionale di Tegueste si trova all’interno di una fertile valle nel nord di Tenerife ai piedi delle montagne dell’Anaga.

Conosciuto da turismo solo negli ultimi anni, Tegueste offre stupende soluzioni per l’alloggio in case rurali della tradizione canaria lontano dal trambusto delle località turistiche costiere.

Tegueste si trova vicino alla capitale Santa Cruz e a La Laguna e ciò la rende un punto ideale per andare alla scoperta della parte settentrionale dell’isola. La costa, Punta del Hidalgo e Bajamar distano solo alcuni chilometri e sono raggiungibili attraverso paesaggi lussureggianti.

Altri luoghi di interesse

Loro Parque

17Av. Loro Parque, s/n, 38400 Puerto de la Cruz, Santa Cruz de Tenerife, Spagna (Sito Web)

Delfini durante uno spettacolo al Loro Parque

Il Loro Parque è un parco faunistico di Tenerife situato lungo la costa settentrionale dell’isola appena fuori dal centro abitato di Puerto della Cruz.

Oltre ad ospitare la più grande collezione di pappagalli del mondo, il Loro Parque comprende un acquario, lo spazio Naturavision e una grande varietà di animali tra cui delfini, leoni marini, gorilla, scimpanzé, pinguini e orche.

Fondato nel 1972, il parco si estende su 135 mila metri quadrati e riproduce diversi habitat naturali come Planet Penguin, un iceberg abitato da 200 pinguini, e Katandra Treetops, un ambiente australiano dove è possibile dar da mangiare a uccelli esotici.

Numerosi gli spettacoli del parco: durante il giorno sono cadenzati 5 spettacoli dei leoni marini, 4 dei delfini, 6 dei pappagalli, 3 spettacoli delle orche e 9 proiezioni di un lungometraggio.

Il parco comprende anche un giardino di orchidee con piante molto rare.

Scopri di più sul Loro Parque

Lago Martianez

18Av. de Cristobal Colón, s/n, 38400 Puerto de la Cruz, Santa Cruz de Tenerife, Spagna (Sito Web)

Le piscine del Lago Martianez a Puerto de la Cruz

Lungo la costa vulcanica di Puerto de la Cruz che va dal castello di San Felipe sino al quartiere di Punta Brava, alle spalle della spiaggia Martianez tanto amata dai surfisti, si trova il meraviglioso Lago Martianez, un complesso di piscine di acqua salata progettato dall’architetto Cesar Manrique, originario di Lanzarote.

Luogo perfetto per rilassarsi o fare un tuffo rinfrescante, l’originale complesso coniuga l’architettura tradizionale delle Canarie, rigogliosa vegetazione subtropicale e originali statue, e conta 4 piscine per adulti e 3 per bambini.

I 27 mila litri di acqua oceanica, che riempiono le piscine del Lago Martianez, è filtrata grazie ad un complesso sistema.

L’area delle piscine di acqua salata, la più grande delle isole Canarie, è servita da un ristorante, un bar, un pub, diversi viali pergolati e zone solarium.

Piramidi di Guimar

19Calle Chacona, s/n, 38500 Güímar, Santa Cruz de Tenerife, Spagna (Sito Web)

Le piramidi di Guimar

Le piramidi di Guimar sono edifici rettangolari a gradoni di 5 livelli molto simili alle piramidi Maya o alle piramidi degli Aztechi. Queste costruzioni si trovano non lontano dalla costa orientale di Tenerife, vicino al paese di Guimar da cui prendono il nome, e sono state scoperte solo nel 1991 dall’antropologo norvegese Thor Heyerdahl.

Le 6 piramidi di Guimar, un tempo erano 9 ma 3 strutture sono state smembrate per utilizzare i loro conci di origine vulcanica come materiale da costruzione, dal 1998 fanno parte di un Parco etnologico di 65 mila metri quadrati aperto al pubblico.

Le strutture hanno un orientamento astronomico e tutte sono dotate di una scalinata sul lato occidentale dalle quali è possibile seguire il sole nel solstizio d’inverno.

Il parco ospita anche il museo di Casa Chacona dove sono esposte delle riproduzioni di maschere indigene e di oggetti in ceramica rinvenuti durante gli scavi.

Non è ancora stato stabilita l’età delle piramidi ma secondo quanto narrato da Plinio il Vecchio le Canarie erano disabitate nel 600 a.C. ma custodivano le rovine di grandi edifici. I ricercatori però hanno concluso che le piramidi siano state edificate nella seconda metà del XIX secolo per scopi agricoli.

Guimar

La città di Güimar si trova nella parte sudorientale di Tenerife, a 28 chilometri da Santa Cruz de Tenerife, ed è famosa per la sua storia e i suoi monumenti.

Oltre allo spettacolare sito archeologico delle piramidi di Guimar, o Majanos di Chaconne, la città è un centro turistico moderno, ricco di servizi e divertimenti. Da visitare la Cueva de Chinguaro, la Casa del Paseo, la Casa de la Raya, Casa del Buon Retiro e la Casa del Santo Domingo.

Immersa in paesaggi meravigliosi la città è la meta ideale per gli amanti della natura, del trekking, della mountain bike e delle spiagge.

Punta de Teno

2038480 Buenavista del Nte., Santa Cruz de Tenerife, Spagna

Il faro di Punta de Teno

La Punta de Teno si trova nella parte più occidentale di Tenerife ed è una delle mete preferite dagli escursionisti.

Questo angolo paradisiaco dell’isola, parte del Parco rurale di Teno, offre splendide viste sulla vicina isola di La Gomera e delle scogliere di Los Gigantes e racchiude una spiaggetta ideale per lo snorkeling e un antico faro, uno dei 7 che segna la costa di Tenerife.

L’area è l’habitat naturale del falco pescatore, dell’aquila pescatrice e numerose altre specie di volatili.

Per arrivare fino a Punta de Teno bisogna seguire la strada costiera TF 436 o la TF 445 che partono dal centro urbano di Buenavista del Norte.

Punta del Hidalgo

La spiaggia di San Juan a Punta del Hidalgo

Punta del Hidalgo, o semplicemente La Punta, è una piccola località turistica del comune di San Cristobal de La Laguna, sulla punta settentrionale di Tenerife ai piedi dei monti Anaga, ed è conosciuta per lo spettacolare punto panoramico per ammirare l’atlantico e per la piscina di acqua marina di Los Areniscos.

Questo tratto di costa è caratterizzato da numerose piscine naturali, tra cui la famosa Las Furnias, e diverse piccole insenature. Molto bella, specie quando il mare è calmo, la Playa de San Juan.

Punta del Hidalgo si trova a 62 metri sul livello del mare, lungo il crinale della collina di Roque del Moquinal, e offre numerose strutture turistiche tra cui buoni hotel e ottimi ristorantini.

Mappa

Approfondimenti

Santa Cruz de Tenerife

Santa Cruz de Tenerife

Santa Cruz de Tenerife La vivace e cosmopolita capitale costiera Santa Cruz si trova all’estremità nordorientale di Tenerife e vanta uno dei porti più importanti dell’Oceano Atlantico. Con
Puerto de la Cruz

Puerto de la Cruz

Puerto de la Cruz è uno dei villaggi più belli di Tenerife. Situato nella parte nord, vi si trovano spiagge nere e una fantastica piscina artificiale.
Loro Parque

Loro Parque

Il Loro Parque, situato vicino a Puerto de la Cruz, è un parco a tema tra i più amati dai turisti. Inaugurato nel 1972, ospita tantissimi animali.
Monte Teide

Monte Teide

Il vulcano Teide è la montagna più alta di Tenerife, e si trova all'interno del parco nazionale omonimo, dichiarato dall'UNESCO patrimonio dell'umanità.
Los Gigantes

Los Gigantes

Le alte scogliere de Los Gigantes La località turistica di Los Gigantes si trova lungo la costa occidentale di Tenerife ed è famosa per le impressionanti scogliere
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.5 su 16 voti
Condividi