La Spagna ha aperto le frontiere a partire dal 21 giugno, senza requisiti di quarantena nè restrizioni di viaggio per i viaggiatori provenienti dall'Italia e dagli altri paesi UE.
All'arrivo i passeggeri devono consegnare un modulo, disponibile online o fornito dalla compagnia aerea, che indichi la propria destinazione e passare un controllo della temperatura con termocamere. I passeggeri in arrivo alle Isole Baleari devono compilare anche un questionario sanitario.
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti vi consigliamo di consultare il sito Re-Open a cura dell'Unione Europea.

Santa Cruz de la Palma

Capitale romantica e dall'atmosfera rilassata, Santa Cruz de la Palma è una cittadina di case colorate lungo la costa orientale dell'isola de La Palma.

Santa Cruz, la capitale di La Palma, si trova lungo la costa orientale dell’isola, sul bordo del cratere vulcanico, intorno ad una baia protetta dai venti e adatta all’approdo delle navi.

Nodo centrale delle rotte commerciali tra Europa e America, Santa Cruz è stata fondata nel 1493 e dal XIV secolo ha attratto numerosi mercanti e banchieri tanto da diventare il terzo porto dell’Impero spagnolo dopo Siviglia e Anversa.

I quartieri storici del centro sono La Luz, San Telmo, San Sebastián, El Puente, Benahoare, La Alameda, La Calle Real, El Pilar e El Marquito, mentre i più periferici sono Calsinas, Velhoco, Las Nieves, La Dehesa, La Encarnación, El Planto, El Carmen e Mirca.

I balconi del capoluogo de la Palma

Questa bellissima cittadina coloniale vanta splendidi edifici del XVI e XVII secolo e strutture tipiche della tradizione architettonica delle Canarie famose per i loro balconi in legno. Da segnalare anche gli edifici religiosi tra cui il Santuario de Nuestra Señora de Las Nieves e la Chiesa di San Francesco.

Piccola e graziosa, Santa Cruz è attraversata da Calle Real, una strada selciata su cui si affacciano negozietti, palazzi storici e piazze. Plaza de Espana è il centro nevralgico della città ed è circondata da stupendi palazzi tra cui il municipio, costruito nel XVI secolo, la Casa de Salazar e la Chiesa di El Salvador.

Il Castello della Virgen, l’unico esempio di architettura militare superstite, regala splendide vedute sulla città e sulla baia.

Il porto è collegato con di Cadice, Los Cristianos, Santa Cruz de Tenerife, Las Palmas de Gran Canaria e Arrecife, capitale di Lanzarote. La città è ben collegata anche con l’aeroporto La Palma.

Dove dormire a Santa Cruz de la Palma

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Santa Cruz de la Palma utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Dove si trova Santa Cruz de la Palma

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni