Santa Cruz de la Palma

Santa Cruz, la capitale di La Palma, si trova lungo la costa orientale dell’isola, sul bordo del cratere vulcanico, intorno ad una baia protetta dai venti e adatta all’approdo delle navi.

Nodo centrale delle rotte commerciali tra Europa e America, Santa Cruz è stata fondata nel 1493 e dal XIV secolo ha attratto numerosi mercanti e banchieri tanto da diventare il terzo porto dell’Impero spagnolo dopo Siviglia e Anversa.

I quartieri storici del centro sono La Luz, San Telmo, San Sebastián, El Puente, Benahoare, La Alameda, La Calle Real, El Pilar e El Marquito, mentre i più periferici sono Calsinas, Velhoco, Las Nieves, La Dehesa, La Encarnación, El Planto, El Carmen e Mirca.

I balconi del capoluogo de la Palma

Questa bellissima cittadina coloniale vanta splendidi edifici del XVI e XVII secolo e strutture tipiche della tradizione architettonica delle Canarie famose per i loro balconi in legno. Da segnalare anche gli edifici religiosi tra cui il Santuario de Nuestra Señora de Las Nieves e la Chiesa di San Francesco.

Piccola e graziosa, Santa Cruz è attraversata da Calle Real, una strada selciata su cui si affacciano negozietti, palazzi storici e piazze. Plaza de Espana è il centro nevralgico della città ed è circondata da stupendi palazzi tra cui il municipio, costruito nel XVI secolo, la Casa de Salazar e la Chiesa di El Salvador.

Il Castello della Virgen, l’unico esempio di architettura militare superstite, regala splendide vedute sulla città e sulla baia.

Il porto è collegato con di Cadice, Los Cristianos, Santa Cruz de Tenerife, Las Palmas de Gran Canaria e Arrecife, capitale di Lanzarote. La città è ben collegata anche con l’aeroporto La Palma.

Mappa

Alloggi Santa Cruz de la Palma

Cerchi un alloggio a Santa Cruz de la Palma?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Santa Cruz de la Palma
Mostrami i prezzi