Minorca

Le spiagge più belle di Minorca

Organizzare un viaggio a Minorca significa visitare meravigliose città costiere caratterizzate da spiagge paradisiache e baie selvagge bagnate da un mare straordinario.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze
Cerca

Minorca è la destinazione ideale per tutti coloro che cercano una meta con splendide spiagge, paesaggi meravigliosi e caratteristici borghi di pescatori. Dalle grandi spiagge attrezzate con tutti i servizi alle calette selvagge e nascoste, Minorca offre una grande varietà di arenili a disposizione dei suoi visitatori. A Minorca non troverai l’afflusso di turisti che caratterizza le altre Isole Baleari e potrai rilassarti nelle spiagge della sua costa in tutta serenità.

Dalle famiglie in cerca di comodità alle coppie alla ricerca di riservatezza, da coloro che vogliono fare attività acquatiche agli amanti del relax sotto il sole, il litorale dell’isola è lungo quasi 200 km e qui ogni visitatore può trovare la spiaggia più adatta. Alcune spiagge hanno fondali che degradano dolcemente e sono l’ideale per i bambini o per i nuotatori poco esperti mentre altre sono apprezzate da chi ama fare immersioni o sport acquatici. La caratteristica comune a tutta l’isola è quella di essere bagnata da un mare cristallino con colori che vanno dal turchese al verde smeraldo.

Se state programmando un viaggio a Minorca ecco una lista delle spiagge più belle dell’isola.

Cala en Turqueta

1Cala en Turqueta, Ciutadella de Menorca, Balearic Islands, Spagna

Conosciuta come una delle spiagge più belle di Minorca, Cala en Turqueta è un arenile di sabbia soffice e fine che è bagnato da un mare color turchese. Situata lungo il litorale meridionale dell’isola questa cala vanta una bellezza incontaminata che lascia tutti i visitatori con il fiato sospeso. Incastonata tra alte scogliere ricoperte dalla vegetazione della macchia mediterranea, Cala en Turqueta è dotata di strutture balneari dove poter noleggiare sdraio e ombrellone per delle ore di relax e dove si trovano bagni, docce e cabine.

Le sue caratteristiche la rendono una spiaggia molto frequentata dalle famiglie con bambini e da tutti coloro che ricercano comodità e servizi. Nei periodi di alta stagione può risultare un po’ affollata per cui il consiglio è quello di arrivare lì la mattina presto.

Per arrivare a Cala en Turqueta, situata sulla costa sud di Minorca a metà strada tra Cala Macarella e Son Saura, occorre percorrere la strada fino al parcheggio, lasciare l’auto o lo scooter e camminare per circa un chilometro nel bosco, lungo il sentiero tracciato. La camminata è tuttavia semplice e agevole, e adatta praticamente a tutti.

Cala Macarella

Playa Maccarella è una vera e propria spiaggia da cartolina: qui l’azzurro del mare si combina con il dorato della spiaggia e con il verde della vegetazione. La spiaggia si trova sul lato sud-occidentale dell’isola e rientra nell’Area Naturale d’Interesse Speciale. L’arenile è incastonato in un’insenatura a forma di U con alte scogliere ai lati che sono ricoperte da rigogliosa vegetazione. La spiaggia è dotata di tutti i servizi ma per raggiungerla è necessario percorrere a piedi un itinerario di 10 minuti dal parcheggio più vicino. La fatica viene però ripagata dal paesaggio mozzafiato.

Le acque del mare sono limpide e calme e qui sono state più volte avvistate anche delle tartarughe marine. Chi ricerca una zona più tranquilla può recarsi a Cala Macarelleta, una piccola baia più selvaggia che si trova poprio lì vicino ed è davvero poco frequentata. Nei pressi della spiaggia si trova anche un caratteristico chiringuito che serve panini, bibiti e piatti freddi.

Arenal d'en Castell

3Platja Arenal d'en Castell, Carrer Poblado Marinero, 118, 07740 Arenal d'en Castell, Illes Balears, Spagna

Arenal d’en Castell è una spiaggia che si trova lungo la costa settentrionale dell’isola incastonata in una baia a forma di mezzaluna. Estesa per 650 metri, Arenal d’en Castell vanta un ampio tratto di litorale attrezzato e dotato di tutti i servizi mentre una seconda parte è libera e circondata da verde pineta.

L’arenile vanta una sabbia fine, morbida e dorata mentre l’acqua del mare è cristallina e presenta fondali che degradano dolcemente. Grazie a queste caratteristiche Arenal d’en Castell si presenta come la spiaggia perfetta per le famiglie con bambini e per coloro che ricercano comodità; la zona della spiaggia libera, invece, è più adatta a chi predilige relax e tranquillità. Altro punto a favore, la particolare conformazione della baia in cui si trova, fa sì che le acque di Arenal d’en Castell siano sempre calme.

Qua si trovano tanti hotel, appartamenti, negozi e ristoranti, tutti alle spalle di questa magnifica spiaggia semicircolare, ampia e sabbiosa, dove trascorrere una giornata in completo relax.

Playa de Binibeca

4Playa de Binibeca, Spagna

La spiaggia di Binibeca si trova vicino alla caratteristica cittadina di Binibèquer Vell, uno dei borghi da visitare assolutamente a Minorca. Qui una lunga spiaggia di sabbia fine e morbida accoglie strutture balneari che permettono di noleggiare lettini e ombrelloni.

Le acque del mare sono tranquille, pulite, con fondali che degradano lentamene e hanno più volte ottenuto il titolo della Bandiera Blu. La spiaggia vanta anche campi da pallavolo, da calcetto e la possibilità di noleggiare pedalò. Dotata di tutti i servizi necessari (bagni, docce, cabine, …) Binibeca presenta anche il ristorante “Los Bucaneros” che serve ottimi piatti della cucina locale.

Son Saura

Chi è alla ricerca di una spiaggia tranquilla e selvaggia troverà a Son Saura la soluzione più adatta. Situata lungo la costa sud-occidentale dell’isola, Son Saura è una spiaggia di sabbia fine e morbida lunga all’incirca 300 metri che viene spesso scelta da coppie alla ricerca di relax.

Circondata da una rigogliosa pineta e bagnata da un mare color verde smeraldo, questa spiaggia non dispone di strutture balneari ed è anche difficilmente accessibile per questo in genere non è molto frequentata. Da questa spiaggia è possibile raggiungere a piedi l’arenile Es Talaier grazie ad una camminata di circa 10 minuti.

Tieni conto che qualche volta sulla riva potrebbero esserci degli accumuli di alghe che qui non vengono raccolte per conservare il ciclo biologico dell’ecosistema. Una volta passato questo tappeto, però, sarà possibile immergersi in acque cristalline e limpide.

Cala Morell

6Av. Mar, 07769 Ciudadela, Illes Balears, Spagna

Cala Morell è una baia rocciosa che si trova lungo la costa settentrionale di Minorca ed è particolarmente frequentata dagli amanti delle immersioni. I suoi fondali, infatti, ospitano numerose grotte sottomarine da esplorare, mentre le acque del mare color turchese sono pulite e calme.

Lunga poco più di 80 metri Cala Morell è una spiaggia di ciottoli misti a sabbia che si trova incastonata all’interno di un’insenatura a forma di L. L’arenile presenta bar, ristoranti e altri servizi per i bagnanti e in estate è frequentato sia dai locali sia dai turisti.

La zona, inoltre, ospita una delle più grandi necropoli dell’isola e un insediamento preistorico a picco sul mare.

Cala Blanca

7Urbanizacion Cala Blanca Pol. C, 1, 07769 Ciutadella de Menorca, Illes Balears, Spagna

Cala Blanca è un arenile largo all’incirca 50 metri che si trova lungo la costa orientale dell’isola di Minorca a poca distanza da Ciutadella. L’origine del suo nome deriva dal fatto che questa baia vanta sabbia bianca e fine che è bagnata da un mare color turchese.

Dotata di tutti i servizi e di strutture balneari che permettono di noleggiare lettini e ombrelloni, Cala Blanca vanta anche bar, ristoranti e locali dove poter godersi una “siesta”. La spiaggia presenta, inoltre, un’area gioco per bambini e un centro immersioni.

Cala Mitjana

8Cala Mitjana, Spagna

Un’altra caletta sulla costa sud, ma certamente non l’ennesima. E’ Cala Mitjana, una delle spiagge più famose di Minorca. Si trova a fianco di Cala Galdana, dalla quale ci si può arrivare anche a piedi percorrendo un sentiero di circa un chilometro che tocca anche Cala Mitjaneta, la “sorella minore” di Cala Mitjana.

Tuttavia il modo tradizionale di arrivare a Cala Mitjana è percorrere la strada Me-22, che collega Cala Galdana e Ferreries; poco prima di Cala Galdana troverete il parcheggio per auto e scooter: da qui, per raggiungere la spiaggia occorre camminare circa un chilometro e mezzo nel bosco. La spiaggia in sè è lunga poco più di 50 metri, ma fortunatamente si estende nell’entroterra, lungo il Barranc de Cala Mitjana.

Giunti a destinazione troverete un mare dai colori indescrivibili, ma attenzione al fatto che non avrete nè ombra naturale nè servizi di alcun tipo, quindi portatevi ombrellone, acqua e cibo a volontà; per gli amanti del brivido, gli scogli sulla sinistra della spiaggia sono l’ideale, poichè consentono di tuffarsi da un’altezza di poco meno di 10 metri.

Cala Pilar

9Cala Pilar, Spagna

Se ricercate una spiaggia selvaggia e tranquilla, Cala Pilar è la scelta giusta per voi. Situata lungo la costa settentrionale di Minorca, Cala Pilar è una spiaggia lunga all’incirca 250 metri e larga circa 40 a forma di mezzaluna. A causa del terreno argilloso qui la sabbia assume il color rosso intenso ed è mista con la ghiaia.

Per arrivarci è necessario percorrere a piedi un sentiero di 1.8 km tra boschi e dune di sabbia quindi l’arenile non è mai troppo affollato. La spiaggia è libera e non sono presenti bar, ristoranti o altri servizi per cui è necessario portare tutto il necessario.

La spiaggia è circondata dalle scogliere di Marina de Santa Elisabet e proprio davanti è possibile esplorare la piccola isola di s’Escull de Cala del Pilar, formata da ghiaia e sabbia dorata.

Sa Mesquida

10Carrer Gran de sa Mesquida, 9, 07701 Maó, Illes Balears, Spagna

Sa Mesquida è una baia di sabbia dorata che si trova a un paio di chilometri di distanza dalla città di Mahon. Lunga circa 300 metri Cala Sa Mesquida è dotata di tutti i servizi utili ed è bagnata da un mare davvero cristallino. Questa zona dell’isola è particolarmente famosa per il vento che ha plasmato la costa creando suggestive dune.

Per questo motivo la spiaggia è spesso meta preferita da chi pratica wind-surf o sport acquatici. Tutt’attorno alla spiaggia si sviluppa una rigogliosa pineta e da qui passa anche il famoso Sentiero dei Cavalli (Camì de Cavalls) che attraversa tutta l’isola di Minorca.

Cala Galdana

Cala Galdana è una spiaggia lunga circa 500 metri a forma di mezzaluna, situata sulla costa sud di Minorca. Alle sue spalle si trova la località omonima, formata da una manciata di hotel, appartamenti, residence, aparthotel e alcuni negozi, bar, ristoranti e minimarket: l’ideale per le famiglie, specialmente quelle con figli piccoli, che possono contare su tutti i servizi e su un mare splendido.

La spiaggia è di sabbia fine e per buona parte è libera, anche se non mancano alcuni stabilimenti balneari dove noleggiare lettini e ombrelloni. Proprio sulla spiaggia ci sono anche alcuni bar-ristorante dove rifocillarsi, mentre tra i servizi si segnala il noleggio barche e pedalò. Interessante infine la possibilità di poter sfruttare l’ombra naturale fornita dagli alberi situati alle spalle della spiaggia.

Platja de Son Bou

Son Bou, situata lungo la costa sud, è un’eccezione sull’isola, poichè è una spiaggia lunga circa 2 chilometri e mezzo e non una caletta. Per gran parte è spiaggia libera, anche se non mancano dei settori attrezzati per noleggiare lettini e ombrelloni. Alle spalle la vegetazione è bassa, poco più che cespugli, pertanto non potrete sfruttare nessun tipo di ombra naturale: portatevi un ombrellone se non volete prenderlo a noleggio!

Nonostante la sua lunghezza, la spiaggia è quasi completamente priva di servizi: troverete soltanto un paio di bar-ristoranti, situati nella parte sud vicino al centro abitato, dove si trova anche il comodo parcheggio dove lasciare il vostro mezzo. All’estremità sud della spiaggia si trova infine la Basilica de Son Bou, delle rovine di un’antica basilica e necropoli paleocristiana costruita attorno al V-VI secolo, molto facile da visitare.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo