Maiorca

Palma di Maiorca

Città principale dell’Isola di Maiorca e capoluogo della comunità delle isole Baleari, Palma di Maiorca è una meta che custodisce siti di grande interesse e magnifiche spiagge.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Palma di Maiorca è una frizzante cittadina che si trova nella zona nordoccidentale di Maiorca e richiama ogni anno migliaia di visitatori. La città, infatti, attira molti turisti grazie alla sua ricca offerta di arte, cultura, intrattenimento, gastronomia e relax. Principale città dell’isola e capoluogo della comunità autonoma delle isole Baleari, Palma è ora un centro dinamico che riporta ancora i segni delle diverse dominazioni che qui si sono susseguite.

Palma, infatti, è nata attorno al 120 a.C. come accampamento romano e poi si è sviluppata come importante centro commerciale del Mediterraneo. Nel tempo ai romani si sono succeduti i vandali, i bizantini e poi gli arabi che donarono alla città il nome di Medina Mayurqa, toponimo che in seguito ha dato il nome all’intera isola. La sovranità araba sull’arcipelago delle Baleari è poi proseguita per circa tre secoli fino all’arrivo degli Aragona.

Con l’inizio del Novecento le isole Baleari, e Maiorca in particolare, sono diventate una destinazione turistica d’élite che attirava ricchi vacanzieri soprattutto dal nord Europa attratti dal suo magnifico clima invidiabile. Negli anni Cinquanta, invece, è cominciato il vero turismo di massa che ha poi reso Maiorca una destinazione molto gettonata in estate. Affacciata sulla Baia di Palma, ora la città è l’area più densamente popolata dell’isola e le sue strade ospitano ottimi ristoranti, storiche boutique, palazzi signorili, gallerie contemporanee e famosi locali.

I suoi vicoli sfociano spesso in bellissime piazze come Plaza de España e Plaza Mayor che sono circondate da storici caffè, eleganti edifici e negozi. Camminando per la città sarà possibile ammirare quel connubio tra storia e modernità che fa di Palma una destinazione in cui è possibile organizzare un viaggio all’insegna di storia, relax e divertimento. Ecco, quindi, una mini-guida alle tappe da non perdere in città!

Cosa vedere a Palma di Maiorca

Palma di Maiorca è una città che sa regalare ai suoi visitatori moltissimi siti di interesse ma anche spiagge in cui rilassarsi al sole. In città non mancano negozi d’artigianato, ristoranti che servono piatti tipici della cucina locale e locali dove trascorrere serate all’insegna del divertimento.

Cattedrale di Santa Maria

1Plaça de la Seu, s/n, 07001 Palma, Illes Balears, Spagna (Sito Web)

Monumento simbolo della città è sicuramente la Cattedrale di Santa Maria di Palma, detta anche La Seu, che sorge nell’area più antica della città di fronte al porto. L’edificio religioso è stato eretto nel XIII secolo sul luogo in cui in precedenza sorgeva una moschea ed è dedicato a San Sebastiano, patrono di Palma. Costruita in stile gotico, la Cattedrale vanta all’interno tre navate e la Cappella Reale dove sono custodite le tombe di re Giacomo II e di re Giacomo III.

La navata principale viene illuminata da un imponente rosone di 12 metri che è considerato uno dei più grandi al mondo per diametro. Parte della Cattedrale è stata seriamente danneggiata durante un terremoto avvenuto nel 1851 e per questo nel Novecento La Seu ha subito diversi lavori di ristrutturazione. Tra i lavori eseguiti è possibile ammirare la riconfigurazione del coro eseguita dall’architetto Antoni Gaudí tra il 1904 e il 1914.

Maggiori informazioni

Palazzo de l'Almudaina

2Carrer del Palau Reial, s/n, 07001 Palma, Illes Balears, Spagna (Sito Web)

Proprio vicino alla Cattedrale si trova il Palazzo de l’Almudaina che è la residenza dei reali spagnoli quando sono sull’isola. In quest’area c’era in precedenza costruita una fortezza araba che è stata distrutta nel XIII secolo per lasciare spazio al palazzo voluto da Giacomo II di Maiorca. Il progetto dell’edificio è opera di Pere Salvà che ha realizzato una costruzione in stile gotico ma con numerose influenze arabe.

Il complesso è formato da un torrione rettangolare che era adibito al Re, l’area della Regina, una sala denominata Tinell, la cappella reale e i cortili. All’interno si possono ammirare decorazioni, diversi arazzi fiamminghi del XVII secolo e arredi appartenenti a differenti epoche storiche.

Castello di Bellver

3Carrer Camilo José Cela, s/n, 07014 Palma, Illes Balears, Spagna (Sito Web)

Posto su una collina a circa 3 km dal centro storico, il Castillo de Bellver – Castello del Belvedere – è stato voluto nel XIV secolo da Giacomo II come residenza reale. Il progetto del Castello è sempre di Pere Salvà. La fortezza si presenta come uno dei pochi castelli gotici a pianta circolare ancora presente in Europa. Il complesso ha cambiato più volte destinazione d’uso e con il tempo è stato adibito prima a carcere e poi a zecca dello stato. Ora, invece, qui si trova oggi Museo Civico di Palma.

L’edificio è circondato da un fossato mentre all’interno si sviluppa su due piani: il piano terra era riservato alla servitù, mentre il primo piano era quello nobile. Il cortile centrale conserva ancora il pozzo che era destinato alla raccolta dell’acqua piovana. Vale la pena visitare il Castello del Belvedere non solo per il suolo ruolo storico ma anche per la bellissima vista sul territorio circostante che si può godere da lassù.

Palma Aquarium

4Carrer de Manuela de los Herreros, 21, 07610 Palma, Illes Balears, Spagna (Sito Web)

Il Palma Aquarium è l’aquario che si trova a Palma di Maiorca e permette a tutti i suoi visitatori di conoscere meglio la flora e la fauna presente non solo nel Mar Mediterraneo ma anche nell’Oceano Pacifico e nell’Atlantico. Attraverso un percorso ben studiato e la presenza di diverse vasche tematizzate, Palma Aquarium permette a grandi e bambini di esplorare gli ecosistemi che caratterizzano le acque del nostro pianeta.

L’Acquario di Palma, però, è particolarmente conosciuto per le sue attività di conservazione e riproduzione della barriera corallina. Al suo interno, infatti, è possibile ammirare la più grande e variegata collezione di coralli vivi d’Europa con specie provenienti dai mari di tutto il mondo. L’acquario regala ai suoi visitatori anche esperienze davvero particolari come l’immersione con squali e razze e il cinema 3D per nuotare con le balene.

Plaça Major

5Pl. Major, s/n, 07003 Palma, Illes Balears, Spagna

Cuore del centro di Palma di Maiorca è Plaza Mayor un’elegante piazza cinta da case signorili e palazzi del XIV secolo che un tempo hanno ospitato la famosa Inquisizione Spagnola mentre ora ospitano caffè e ristoranti. Gli amanti dello shopping possono recarsi qui per visitare l’enorme magazzino El Cortes Ingles che si trova tra Plaza de Espana e Plaza Mayor.

La piazza è di forma rettangolare e durante le calde serate estive diventa luogo di ritrovo ma anche sede di eventi, spettacoli e mercatini. Dalla Piazza, inoltre, partono importanti vie dello shopping come Carrer Jaume II, la Rambla e Avenida Jaime III.

Plaça d'Espanya

6Plaça d'Espanya, 07002 Palma, Illes Balears, Spagna

Plaza de Espana è conosciuta per essere un punto d’ingresso al centro storico cittadino e un nodo nevralgico per il trasporto pubblico dell’isola. Qui, infatti, si trovano la Stazione Intermodale (dove si fermano gran parte delle linee della EMT), la stazione ferrovia per Inca e la fermata in stile liberty del Ferrocarril de Soller, una linea ferroviaria che collega Palma al villaggio di Soller.

Dalla Piazza partono numerose strade come i viali di Juan March e Alexandre Rosselló, il Parque de las Estaciones e la via Eusebio Estada. La Piazza ospita anche vivaci caffè e locali che servono tapas e piatti tipici. Qui, inoltre, si trova il Mercat de l’Olivar dove vengono venduti prodotti ortofrutticoli, formaggi, e prelibatezze tradizionali.

Passeig Marítim

7Passeig Marítim, Palma, Illes Balears, Spagna

Se siete a Palma non potete perdervi una rilassante camminata al Paseo Marítimo, il famoso lungomare che costeggia tutto il porto turistico della città. Da un lato è possibile ammirare grandi yacht ancorati mentre dall’altro ci sono palme e panchine dove è possibile riposarsi o sedersi per ammirare uno splendido tramonto.

La zona è caratterizzata anche dalla presenza di bar, locali notturni e ristoranti. Il Paseo Marítimo è un’area particolarmente conosciuta per la vita notturna dato che diversi locali organizzano feste e serate con musica live.

Llotja de Palma

8Plaça de la Llotja, 5, 07012 Palma, Illes Balears, Spagna (Sito Web)

La Llotja è un edificio che sorge nel lungomare di Palma ed è uno dei siti più ricchi di fascino di tutta l’isola di Maiorca. Realizzato dall’architetto Guillem Sagrera nel XV secolo, questo complesso era una sorta di interporto che serviva come centro di stoccaggio e di scambio quando Maiorca era un importante centro commerciale. Quando Palma ha diminuito il suo ruolo nei commerci l’edificio ha cambiato più volte uso fino ad essere utilizzato come deposito di merci e armi durante la Guerra d’Indipendenza. Con la fine del XIX secolo l’edificio è diventato una galleria d’arte ed è tutt’ora uno spazio espositivo.

Realizzato in stile gotico il palazzo vanta 4 torri ottagonali, costruite ai quattro angoli, e 10 torri più piccole che operavano come contrafforti. All’interno e all’esterno è possibile ammirare magnifici dettagli scultorei come l’Angelo defensor de los Mercaderes sopra il portale principale. Internamente sono presenti quattro navate separate da sei colonne elicoidali senza capitelli, che sono poi state imitate anche nella costruzione della pescheria di Valencia.

Museo de Mallorca

9Carrer de la Portella, 5, 07001 Palma, Illes Balears, Spagna

Per scoprire di più sulla storia dell’Isola di Maiorca non potete mancare una visita a questo bellissimo Museo che si trova all’interno di una casa-palazzo costruita nel XVI secolo e conosciuta popolarmente come Casa della Gran Cristiana. La casa conserva gran parte della struttura pentagonale originale in stile barocco a cui sono state apportate delle modifiche nell’Ottocento.

Il sito possiede una sede principale e due secondarie. La sede principale è a Palma con sezioni dedicate all’archeologia e alle belle arti. Il percorso museale qui permette di ammirare reperti archeologici del periodo romano, testimonianze moresche e diversi oggetti di arte cristiana.

Una seconda filiale si trova a Muro e ospita una sezione etnologica che testimonia com’era Maiorca prima di diventare meta turistica. Una terza filiale è ad Alcúdia ed è conosciuta come Museo Monografico di Pollentia per il suo legame con i resti di questa città romana.

Bagni Arabi

10Carrer de Can Serra, 7, 07001 Palma, Illes Balears, Spagna (Sito Web)

Una delle poche testimonianze architettoniche dell’epoca araba sopravvissute a Palma di Maiorca è quella dei Bagni Arabi che si trovano nella zona della città vecchia. Situati nel maestoso giardino di Can Pit, i Bagni di Palma sono una tappa da non perdere durante un soggiorno in città.

Sebbene di dimensioni abbastanza ridotte, il valore storico e architettonico dei Bagni Arabi è molto importante e l’atmosfera che si respira durante una visita è davvero magica. All’interno è presente una sala centrale circondata da otto colonne a cui si affiancano un caldarium e un tepidarium.

Fundació Pilar i Joan Miró

11C/ de Saridakis, 29, 2°A, 07015 Palma, Illes Balears, Spagna (Sito Web)

Durante i suoi ultimi anni di vita l’artista Joan Miró (1893 – 1983) ha vissuto a Maiorca dove ha realizzato due atelier che sono giunti sino a noi intatti proprio come erano all’epoca. I due studi chiamati, Taller Sert e Son Boter, conservano ancora tele, pennelli, macchie sul pavimento e bozze di opere disegnate con il carboncino.

Visitare questi due studi, entrambi dichiarati Beni di Interesse Culturale (BIC), vuol dire conoscere meglio il processo creativo di questo grande artista del Novecento. Nel 1992 è stato aggiunto al complesso il Palazzo Moneo che ora è sede della Fondazione Joan Miró. L’edificio è stato progettato dall’architetto Rafael Moneo che l’ha ben integrato con l’ambiente naturale circostante.

Es Baluard Museu d'Art Contemporani

12Plaça de la Porta de Santa Catalina, 10, 07012 Palma, Illes Balears, Spagna (Sito Web)

Il Museo di Arte Contemporanea Es Baluard è allestito all’interno del Bastione Sant Pere, non troppo lontano dalla Cattedrale La Seu. Il sito si estende per oltre 5 mila metri quadrati, si sviluppa su 3 piani e conserva al suo interno collezioni di opere realizzate da importanti artisti che vanno dal XIX secolo ai giorni d’oggi. Qui è, quindi, possibile ammirare opere di autori quali Cézanne, Gauguin, Picasso, Miró, Magritte, Polke, Barceló o Schnabel.

Un’altra sezione è adibita alle opere di paesaggismo mediterraneo e alle creazioni di autori che sono in qualche modo collegati con l’arcipelago delle Isole Baleari, come Santiago Rusiñol, Anglada-Camarasa o Gelabert. Oltre alla collezione permanente, il museo organizza spesso eventi ed esposizioni temporanee. All’ultimo piano, invece, si trova una splendida terrazza all’aperto che regala una vista mozzafiato sul Porto di Palma.

Spiagge di Palma di Maiorca

Maiorca vanta un lungo litorale che consente di trascorrere tranquille giornate di relax sotto il sole. La caratteristica comune a tutto questo tratto di costa è il mare azzurro cristallino e tranquillo.

La spiaggia più vicina al centro di Palma di Maiorca è Platja de Can Pere Antoni13, un arenile di sabbia fine e dorata che si estende per 750 metri. Questa spiaggia è libera e non è dotata di servizi come il noleggio di lettini e ombrelloni, ma è equipaggiata con servizi igienici e docce.

Altre due spiagge della zona sono Playa Ciudad Jardín14 e Platja de Can Pastilla15 che vantano uno spiaggia di sabbia fine bagnata da un mare con fondali che degradano lentamente. Per le loro caratteristiche e i servizi offerti questi arenili sono molo frequentati dalle famiglie con bambini.

Chi ricerca aree più tranquille può recarsi a Cala Comtessa, una baia che si trova a circa 9 km da Palma ed è circondata da vegetazione rigogliosa e da basse scogliere. Nonostante sia più selvaggia degli altri arenili della zona, Cala Comtessa offre diversi servizi compreso il noleggio di ombrelloni.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Crociere e tour in barca a Palma di Maiorca

Dopo aver visitato la città, le splendide attrazioni e le spiagge di Palma di Maiorca, non vi resta che dedicare una mezza giornata a un tour in barca della Baia di Palma o magari un’intera giornata con un tour più lungo: quelli che vi proponiamo di seguito sono le esperienze in barca più vendute e recensite che vi consigliamo.

Dove dormire a Palma di Maiorca

Palma di Maiorca è una città che vanta un’ampia offerta di sistemazioni in cui soggiornare. Grandi catene alberghiere, ostelli, appartamenti e piccoli B&B sono tra le strutture più diffuse in città. Le zone migliori dove alloggiare sono quella del centro storico e quella del Paseo Maritimo.

Se siete amanti della vita notturna l’area del Paseo Maritimo è certamente il quartiere migliore dato che i numerosi locali la rendono una zona viva sino a notte fonda. Chi ricerca un po’ più tranquillità, invece, dovrebbe prediligere la zona del centro storico.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Palma di Maiorca

Hotel
Protur Naisa Palma Hotel
Palma di Maiorca - Carrer de Simó BallesterMisure sanitarie extra
8,9Favoloso 3.105 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Catalonia Majórica
Palma di Maiorca - Garita, 3Misure sanitarie extra
8,0Ottimo 2.907 recensioni
Vedi Tariffe
Affittacamere
Hostal Bonany
Palma di Maiorca - Almirante Cervera 5Misure sanitarie extra
8,4Ottimo 2.857 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere Palma di Maiorca

Grazie alla sua posizione Palma di Maiorca è facilmente raggiungibile da altre località sia dell’isola sia fuori l’isola. L’aeroporto Son Sant Joan di Palma di Maiorca si trova a 8 km dal capoluogo ed è ben collegato ad altre città spagnole ed europee anche grazie ai voli di numerose compagnie low-cost.

Dallo scalo aeroportuale è possibile raggiungere Palma grazie al servizio bus EMT oppure noleggiando un’auto e percorrendo la Ma-19. Palma si raggiunge facilmente anche in traghetto dalle principali città spagnole come Barcellona, Valencia, Ibiza e Alicante. Collegamenti giornalieri, inoltre, sono attivi con l’isola di Minorca.

Meteo Palma di Maiorca

Che tempo fa a Palma di Maiorca? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Palma di Maiorca nei prossimi giorni.

lunedì 28
13°
16°
martedì 29
12°
15°
mercoledì 30
12°
15°
giovedì 1
13°
15°
venerdì 2
12°
14°
sabato 3
10°
16°

Dove si trova Palma di Maiorca

Palma di Maiorca è la città principale dell’Isola di Maiorca e il capoluogo della comunità autonoma delle isole Baleari. Questa località dista 30 km da Magaluf, 35 km da Port de Sóller e 60 km da Alcúdia.

Vedi gli alloggi in questa zona

Approfondimenti su Palma di Maiorca

Cattedrale di Palma di Maiorca

Cattedrale di Palma di Maiorca

La Cattedrale di Palma di Maiorca, nota anche come La Seu, è un edificio in stile gotico famoso per le sue dimensioni e per l’altare realizzato dall’architetto Antonio Gaudì.
Leggi tutto

Località nei dintorni