Maiorca

Grotte del Drago

Le Grotte del Drago permettono di scoprire le meraviglie sotterranee dell’isola di Maiorca in un viaggio tra formazioni rocciose, giochi di luce ed esibizioni di musica classica.

Maiorca, la più grande delle isole Baleari, non è solo famosa per le sue spiagge incontaminate e i paesaggi mozzafiato ma anche per le sue bellissime grotte che si sono formate milioni di anni fa e oggi rappresentano una delle tappe da non perdere. In particolare, le Grotte del Drago (Cuevas del Drach in spagnolo) sono una delle attrazioni più affascinanti di Maiorca dato che offrono un viaggio straordinario nel mondo sotterraneo e nell’interessante storia geologica dell’isola.

Queste particolari grotte si estendono per circa 1,5 km all’incirca 25 metri sotto il livello del mare e si trovano nella località turistica di Porto Cristo che rientra nel territorio comunale della città di Manacor.

Cosa vedere alle Grotte del Drago

Le Grotte del Drago sono delle cavità sotterranee composte da differenti caverne ricche di formazioni rocciose che si sono formate nel corso di milioni di anni grazie alle infiltrazioni continue dell’acqua. Lungo il percorso di visita guidato che dura all’incirca un’ora si trova anche un placido lago, noto come il Lago Martel dal nome del suo scopritore.

Le Grotte del Drago, infatti, si sono formate milioni di anni fa durante il Miocene Superiore dall’azione dell’acqua piovana che filtrava tra le rocce di composizione calcarea tramite le porosità del terreno. Queste infiltrazioni hanno portato (e tutt’ora portano) alla formazione di grotte che ospitano stalattiti, formazioni che cadono dal soffitto, e stalagmiti ovvero le formazioni che salgono dal pavimento a causa del gocciolamento delle stalattiti.

Nonostante la presenza delle grotte fosse nota sin dal XV secolo si sa che è stato nel 1896 Edouard Alfred Martel, considerato il padre della speleologia moderna, ad esplorare interamente queste cavità sotterrane e a riprodurre una mappa delle grotte con le nuove aree scoperte. Martel accompagnato dal suo collega Louis Armand, infatti, non solo ha scoperto nuove cavità ma anche il grande lago sotterraneo che oggi porta il suo nome. A questo si è aggiunto il progetto svolto ad inizio Novecento dall’ingegnere Carles Buïgas, noto come “il mago della luce” che ha portato l’illuminazione elettrica all’interno delle grotte: l’illuminazione e i giochi di luce sono state poi implementate e ora creano un’atmosfera davvero magica che mette in risalto la bellezza delle formazioni naturali.

L’ambiente delle Grotte del Drago è in realtà formato da quattro aree principali, note come Cova Negra, Cova Blanca, Cova de Lluis Salvador e Cova dels Francesos, che ospitano formazioni rocciose spettacolari e diversi laghetti. Il più grande dei quali è sicuramente il già citato lago Martel che essendo lungo 117 metri, largo 30 metri e profondo tra i 4 e i 12 metri, è uno dei più grandi laghi sotterranei del mondo.

Sul lago vengono organizzati ogni giorno dei concerti di musica classica dal vivo con opere di Chopin, Offenbach e Caballero che fanno parte del percorso di visita. Alla fine del concerto ogni visitatore può scegliere se attraversare il lago in barca o a piedi tramite un apposito ponte.

Biglietti e orari di apertura delle Grotte del Drago

Le Grotte del Drago sono aperte nei mesi estivi e primaverili dalle 10:00 alle 17:00 e si possono esplorare tramite visite guidate che partono dalle 10:00 e avvengono ogni ora. Nei mesi invernali le grotte sono aperte dalle 10:30 alle 15:30 e si visitano sempre con guide locali.

L’escursione alle Grotte del Drago è assolutamente imperdibile durante una pausa dalle vacanze di mare a Maiorca: molti ne approfittano per visitare durante lo stesso tour le Cuevas dels Hams, l’altra grande cavità sotterranea di Maiorca.

Come raggiungere le Grotte del Drago

Le Grotte del Drago si trovano presso la cittadina di Manacor che si può facilmente raggiungere in auto o con i mezzi pubblici. In macchina dal centro di Palma di Maiorca si possono raggiungere le Grotte del Drago in poco più di un’ora viaggiando lungo la strada Ma-15.

Chi vuole viaggiare in bus, invece, può prendere la linea TIB 401 (Palma-Cala Millor) scendendo alla fermata Mestral e poi camminando per circa 15 minuti. In alternativa è presente anche un treno che dal centro di Palma giunge fino a Manacor passando per Inca.

Informazioni utili

Indirizzo

Ctra. de les Coves, s/n, 07680 Porto Cristo, Illes Balears, Spagna

Contatti

TEL: +34 971 82 07 53

Orari

  • Lunedì: 10:00 - 17:00
  • Martedì: 10:00 - 17:00
  • Mercoledì: 10:00 - 17:00
  • Giovedì: 10:00 - 17:00
  • Venerdì: 10:00 - 17:00
  • Sabato: 10:00 - 17:00
  • Domenica: 10:00 - 17:00

Dove si trova Grotte del Drago

Le Grotte del Drago sono situate a Porto Cristo, una località costiera che sorge lungo la costa orientale di Maiorca e richiama ogni estate molti visitatori grazie alle sue spiagge di sabbia dorata e al caratteristico porto. Porto Cristo in realtà rientra nel territorio comunale della città di Manacor dal centro della quale dista 11 km.

Alloggi Grotte del Drago
Cerchi un alloggio in zona Grotte del Drago?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Grotte del Drago
Verifica disponibilità

Attrazioni nei dintorni