Maiorca

Alcudia

Fondata dai romani, distrutta dai pirati e ricostruita dagli arabi, Alcudia è una città dal ricco patrimonio storico, architettonico e naturale che vale la pena di scoprire!
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Chi ha detto che Maiorca è una destinazione solo per chi è in cerca di divertimento? L’isola custodisce anche un patrimonio storico e naturale davvero unico fatto di antichi borghi, resti dell’epoca romana e riserve naturali. Tra le tappe che consigliamo di fare per scoprire di più sulla storia dell’isola c’è sicuramente Alcudia, uno dei centri turistici principali di Maiorca. Fondata dai romani con il nome di Pollentia, Alcudia è una città dalla storia antica che è formata da un centro storico situato su un promontorio e da una zona più recente (Port d’Alcúdia) che si trova sul mare.

La città ha sempre goduto di una posizione strategica per i traffici commerciali ma dopo aver vissuto anni di grande splendore Pollentia è stata distrutta dai Vandali. In seguito all’incursione vandala i pochi superstiti decisero di fondare un nuovo ma piccolo villaggio questa volta nell’entroterra per essere più protetti da eventuali attacchi. Con l’arrivo degli arabi a Maiorca la città è stata completamente ricostruita dai Mori che le hanno dato il nome di “Al Kudia” termine che significa “sulla collina”, proprio perché la città era localizzata sopra un colle. Da questo nome è poi derivato il toponimo attuale Alcudia.

Il borgo antico è riuscito a conservare l’impronta medioevale moresca e all’interno delle mura si trova ancora un’intricata rete di vicoli acciottolati su cui si affacciano negozi, botteghe d’artigianato e ristoranti che servono piatti della cucina locale. Ma Alcudia non è solo storia. La città vanta anche ben 9 km di spiagge e la presenza della Riserva naturale Albuferia. Il suo porto, che è sempre stato un importante centro per il commercio, ora è uno dei più importanti per i collegamenti con Barcellona, Minorca e Valencia.

Spiagge di Alcudia

Il litorale di Alcudia è formato da due spiagge principali, Playa Alcudia e Playa de Muro, e da altre piccole baie. Playa d'Alcudia1 è una spiaggia di sabbia bianca lunga quasi 4 km bagnata da un mare color turchese che vanta fondali che degradano molto dolcemente. Per le sue caratteristiche Playa d’Alcudia ha ricevuto il titolo della Bandiera Blu.

La spiaggia è attrezzata con lettini, ombrelloni e tutti i servizi necessari. La presenza di bar, ristoranti, negozi e centri per le attività sportive completano l’offerta di questo splendido arenile. Per le sue caratteristiche Playa d’Alcudia si delinea come una spiaggia perfetta per le famiglie con bambini o per coloro che amano tranquillità e comodità.

La seconda parte del litorale che va dalla baia di Alcúdia verso sud è nota come Playa De Muro2. Questa spiaggia è ben servita, tranquilla ed è l’ideale per chi ricerca relax sotto il sole senza rinunciare ai servizi. Se cercate piccole spiagge o baie poco inflazionate, invece, potete recarvi a Playa Sant Pere o ad Alcanada.

Agli amanti dello snorkeling, invece, è consigliato andare a S'illot3, un arenile situato sul Capo di La Victoria a circa 5 km dal centro di Alcudia. I fondali marini ospitano moltissimi pesci, mentre la spiaggia è ricoperta di ghiaia e sassi tondi.

Cosa vedere ad Alcudia

Il centro storico di Alcudia si trova ancora rinchiuso all’interno delle mura fatte costruire da Giacomo II per difendere la città contro le scorribande dei pirati. L’accesso alla cittadina di Alcudia avviene tramite due delle porte principali: Porta del Moll4 e Porta de Xara5. Da non perdere un giro sulle mura medievali – Camí de Ronda6 – che permettono di ammirare un bellissimo panorama su tutta la città.

Nel XVI secolo è stata eretta una seconda cinta muraria esterna della quale si conserva, però, solo il baluardo di San Ferrante. Un’altra tappa da fare è quella alla Chiesa di San GiacomoSant Jaume d'Alcúdia7
– che è stata completamente ricostruita in stile neogotico ad inizio Ottocento. Al suo interno si trova la Cappella del Santo Cristo che conserva l’immagine del Sant Crist che si dice sia legata ad un episodio miracoloso.

Poco distante dal centro storico si trova il sito archeologico di Pollentia8, la città che era stata fondata nel 70 a.C. dagli antichi romani. Qui è possibile ammirare i resti del foro romano, del teatro e di alcune domus.

Infine, non è possibile visitare Alcudia senza fare una tappa al Parc Natural de s'Albufera de Mallorca9, un’area formata da lagune e canali naturali e artificiali. Al suo interno si trovano centinaia di specie di flora e di fauna, come diversi uccelli acquatici (anatidi, aironi, cormorani) e rapaci. Le caratteristiche e il clima di questo territorio, inoltre, fanno sì che questo sia un paradiso per alcune specie endemiche come la lucertola delle Baleari.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Tour e attività a Alcudia

Alcudia è anche il punto di partenza di tour in barca e crociere con osservazione dei delfini attorno alle coste di Maiorca: scegliete il tour che fa per voi tra quelli di seguito, selezionati tra i più recensiti e valutati.

Dove dormire ad Alcudia

Alcudia è una città che vanta una vasta scelta di sistemazioni a diverse fasce di prezzo e decidere dove dormire ad Alcudia è cruciale per il tipo di vacanza che volete fare.

Se optate per un soggiorno più culturale e all’insegna della tranquillità allora potete prendere una soluzione nella zona della città Vecchia che sorge sopra la collina. Se invece cercate spiagge, relax e divertimento allora potete guardare le strutture che si trovano a Port d’Alcúdia lungo la costa.

Quest’area offre un’ampia offerta di sistemazioni: dagli appartamenti agli alberghi, dai resort all inclusive agli ostelli. Le strutture più richieste sono quelle fronte mare che consentono un facile accesso alla spiaggia, ma anche le strutture più interne non distano più di 10 minuti dal litorale.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Alcudia

Hotel
PortBlue Club Pollentia Resort & Spa
Alcúdia - Carretera Alcudia-Pto Pollensa Km. 2Misure sanitarie extra
8,5Favoloso 1.579 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Moré
Alcúdia - Tirant Lo Blanc, 8Misure sanitarie extra
7,7Buono 1.313 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Petit Hotel Hostatgeria La Victoria
Alcúdia - Cap des PinarMisure sanitarie extra
7,9Buono 736 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere Alcudia

Alcudia si può facilmente raggiungere in auto dalle principali città dell’isola grazie all’autostrada Ma-13 che collega da nord l’isola di Maiorca, connettendo Palma ad Alcudia. La città, infatti, dista all’incirca 50 km dalla capitale Palma di Maiorca.

In alternativa, è possibile viaggiare in autobus e raggiungere la città grazia alla linea A32 della compagnia TIB che va dall’Aeroporto di Palma a Can Picafort, passando per Alcudia.

Dal centro di Palma, invece, si può prendere la linea EMT n.302 che collega la Stazione Intermodale della città con Alcudia in circa un’ora.

Meteo Alcudia

Che tempo fa a Alcudia? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Alcudia nei prossimi giorni.

lunedì 28
14°
16°
martedì 29
13°
15°
mercoledì 30
14°
15°
giovedì 1
13°
15°
venerdì 2
12°
15°
sabato 3
12°
15°

Dove si trova Alcudia

Alcudia è una cittadina che si trova lungo la costa nord-orientale dell’isola di Maiorca. La città dista 25 km da Cap Formentor, 50 km da Palma di Maiorca e 66 km da S’Arenal.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni