Ibiza

La Spagna ha aperto le frontiere a partire dal 21 giugno, senza requisiti di quarantena nè restrizioni di viaggio per i viaggiatori provenienti dall'Italia e dagli altri paesi UE.
All'arrivo i passeggeri devono consegnare un modulo, disponibile online o fornito dalla compagnia aerea, che indichi la propria destinazione e passare un controllo della temperatura con termocamere. I passeggeri in arrivo alle Isole Baleari devono compilare anche un questionario sanitario.
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti vi consigliamo di consultare il sito Re-Open a cura dell'Unione Europea.

Cala Salada

Bagnata da acque cristalline e circondata da una foresta di pini, la piccola spiaggia di Cala Salada è una delle preferite dagli abitanti di Ibiza.

Circondata da foreste di pini, Cala Salada è una spiaggia di sabbia grossolana molto suggestiva, bagnata da acque cristalline e calme e abbracciata da lastre di pietra arse dal sole. E’ amatissima dagli abitanti di Ibiza e dai proprietari di barche; sul margine sinistro della baia un promontorio roccioso la separa dall’attigua spiaggia sabbiosa di Cala Saladita, raggiungibile a piedi percorrendo un suggestivo sentiero.

La spiaggia è molto piccola – è lunga appena 80 metri e larga meno di venti –  e nei mesi estivi può essere affollata, con turisti che sfruttano le rocce ai lati della spiaggia per trovare un angolino dove stendere l’asciugamano. Le acque sono calme e trasparenti, ideali per nuotare o fare snorkelling. Non è necessario portarsi da mangiare: il ristorante sulla spiaggia serve un’ottima paella ed è molto popolare tra gli isolani!

Come raggiungere Cala Salada

Cala Salada dista 15 minuti in auto da San Antonio e a 30 minuti da Eivissa; può essere raggiunta anche via water taxi.

Dove si trova

Alloggi Cala Salada
Cerchi un alloggio in zona Cala Salada?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Cala Salada
Mostrami i prezzi

Spiagge nei dintorni