Le spiagge più belle di Ibiza

Ibiza non è solo party beach per giovani ma anche piccole baie incastonate tra le scogliere, spiagge attrezzate per famiglie, calette nascoste...

La trasgressione e la vita notturna sono stati insieme la fortuna e la rovina di Ibiza perché nell’immaginario collettivo è una destinazione solo per giovani scatenati. In realtà l’isola è un paradiso naturale e le spiagge di Ibiza possono rendere felici gli amanti del silenzio tanto quanto i più incalliti party animals.

Si tratta solo di scegliere la spiaggia giusta in base al tipo di vacanza che volete fare: party beach con chirinquitos e musica dal pomeriggio fino a sera per i più giovani, arenili sabbiosi dotati di servizi e comodità per famiglie, cale remote per coppie in cerca di privacy e per chi ama la natura.

Sono più di 80 le spiagge sull’isola: per aiutarvi a scegliere abbiamo scelto alcune tra le più belle spiagge di Ibiza, suddividendole per zona e per tema.

Spiagge della costa meridionale

Le spiagge più giovanili e alla moda sono qui, attorno a Eivissa; alle spiagge di Playa d’en Bossa, probabilmente la più famosa dell’isola, Las Salinas, Sa Caleta e Cala d’Hort abbiamo dedicato una pagina di approfondimento.

Es Torrent

Una delle cale segrete di Ibiza, Es Torrent deve il suo nome alla posizione al termine di un “torrent”, il letto di un fiume stagionale, ed è famosa per l’omonimo ristorante di pesce, un po’ costosetto.

Non è una spiaggia per party-lovers o in generale chi ama fare confusione: è vietato l’uso della radio e dei giochi a palla, il che a seconda dei punti di vista può essere una seccatura o una manna dal cielo. È una spiaggia un po’ chic, consigliata a chi vuole pace e tranquillità o a chi vuole fare snorkelling.

Dove: Es Torrent si trova a 7 km a sud di Sant Josep, nel versante ovest del promontorio di Porroig.

Cala Llentrisca

Cala Llentrisca è un’altra oasi di pace per chi vuole fuggire dal chiasso delle party beach di Ibiza. Si raggiunge soltanto a piedi con una camminata di circa 10 minuti dal parcheggio più vicino percorrendo un sentiero all’interno dell’Area Natural de Especial Interès de la Costa Sur de Ibiza.

Probabilmente sulla spiaggia ci sarete soltanto voi, un paio di altri turisti e ogni tanto un pescatore che viene a usare uno dei chamizos, i tradizionali capanni sulla spiaggia.

Dove: occorre giungere in auto fino al parcheggio che si trova a sud-ovest di Cala Cubells e da lì imboccare il sentiero per la spiaggia.

Cala des Jondal

La spiaggia di ciottoli levigati e ghiaia bianca di Cala des Jondal si trova all’interno di affascinante baia lungo la costa sud occidentale di Ibiza, a metà strada tra Sant Josep de sa Talaia ed Eivissa, da cui dista 15 minuti in auto, non lontano dall’aeroporto di Ibiza.

Lunga 220 metri e larga appena 15, Cala Jondal è circondata da scogliere frastagliate ricoperte da pini e servita da favolosi ristoranti rinomati tra la gente del posto tra cui l’ottimo Blue Marlin.

Bagnata da acque cristalline dalle sfumature del turchesi, ideali per lo snorkeling, dopo pochi metri il fondale diventa sabbioso.

Luogo ideale per famiglie e coppie adulte, la baia è abbastanza riparata dai venti.

Cala Es Xarcu

La piccola spiaggia di Es Xarcu si trova lungo la costa sud occidentale di Ibiza, all’interno della stessa baia di Cala des Jondal, a 14 chilometri da Eivissa e a 9 da Sant Josep de sa Talaia.

Circondata da alberi di pino che lambiscono il mare, l’incontaminata e pittoresca spiaggia di Es Xarcu è un mix di sabbia, ghiaia e rocce ma in acqua presenta un fondale sabbioso. Stretta e lunga un centinaio di metri, la spiaggia offre un servizio di noleggio ombrelloni e sdraio.

Es Xarcu è famosa anche per il suo ristorante sulla spiaggia che propone piatti a base di pesce cucinati secondo la tradizione ma con un tocco di modernità.

Spiagge della costa ovest

Attorno alla Baia di San Antonio ci sono probabilmente le spiagge più belle di tutta Ibiza. Alle splendide Cala Comte, Cala Bassa, Cala Salada, Cala Tarida e Cala Vadella abbiamo dedicato un approfondimento.

Cala Molì

Cala Moli

Di una bellezza disarmante, la spiaggia di Cala Molí è una spiaggia isolata tra i resort di Cala Vadella e Cala Tarida. Il beach club con piscina che si trova alle sue spalle garantisce servizi essenziali come bagni, ristorante e noleggio ombrelloni, senza però deturpare l’aspetto selvaggio della cala.

Ci sono ottime condizioni per fare snorkelling e avvistare numerosi pesci: la spiaggia è di ciottoli e i fondali perlopiù rocciosi; il colore del mare cambia dal verde smeraldo all’azzurro turchese, ma in ogni punto l’acqua è pulita e trasparente.

Circondata da pini e da una rigogliosa vegetazione mediterranea, questa piccola insenatura regala anche una vista straordinaria dell’isola Espartar.

Dove: raggiungibile solo in auto. Calcolate circa 15 minuti da San Antoni. A soli 7 chilometri da Sant Josep de sa Talaia e a 24 da Eivissa

Cala Gracio

Cala Gracio

Ad appena 2 chilometri a nord id San Antonio, lungo la costa settentrionale di Ibiza, si trova la piccola e graziosa baia di Cala Garcio.

La spiaggia di sabbia bianca, lunga 80 metri e larga 40, si trova all’interno di una profonda insenatura ed è bagnata da acque cristalline. Alle spalle della spiaggia si trovano diversi hotel che restano comunque nascosti dalla vegetazione consentendo privacy e tranquillità.

Perfetta per i bambini visto che non è soggetta alle correnti, Cala Gracio vanta anche delle bellissime zone rocciose che non deluderanno gli appassionati di snorkeling.

Non lontano si trova la minuscola e intima Cala Gracioneta.

Cala Gracioneta

La piccola spiaggia di Cala Gracioneta si trova lungo la costa settentrionale di Ibiza, ad appena 2 chilometri a nord di San Antonio e a pochi passi da Cala Gracio.

Questa graziosa baia a forma di U si trova all’interno di una profonda e stretta baia che la ripara dalle correnti. Costeggiata da frondosi pini marittimi, la spiaggia di sabbia bianca di Cala Gracioneta è ricca di carattere e ideale per lo snorkeling.  La baia dispone di servizi quali docce, snack-bar, lettini e ombrelloni a noleggio

Cala Gracioneta è uno dei più ricercati di Ibiza per la sua indiscussa bellezza naturale e spesso ospita dei matrimoni.

Cala Codolar

Cala Codolar

Cala Codolar  malgrado la sua bellezza è una delle spiagge meno conosciute di Ibiza. Questa caletta si trova lungo la costa sud occidentale dell’isola a soli 7 chilometri da Sant Josep de sa Talaia e a 20 da Eivissa.

Lunga 80 metri e larga 40, Cala Codolar è una piccola e tranquilla spiaggia di sabbia chiara e qualche ciottolo levigato che si trova all’interno di una baia protetta.

Le basse scogliere e la vegetazione conferiscono alla baia un’atmosfera rilassante, luogo ideale per ammirare i bellissimi tramonti dell’isola.

Un chiringuito e un ristorante servono la spiaggia.

Cala Carbo

Piccola e riservata, la spiaggia di Cala Carbo si trova lungo la costa sud occidentale di Ibiza, all’interno di una piccola e riparata insenatura, non lontano da Cala Vadella e Cala d’Hort.

Circondata da basse colline ricoperte da pini, la caletta di sabbia grossolana e ciottoli levigati, lunga appena 50 metri e larga 30, è avvolta da una costa rocciosa e scoscesa ideale per lo snorkeling.

La spiaggia è attrezzata ed è servita da 2 ristorantini molto popolari tra gli abitanti del posto. Piccoli appartamenti in affitto si trovano appena dietro la spiaggia e sono le sistemazioni ideali per coloro che sono alla ricerca di pace e tranquillità.

Port Des Torrent

La spiaggia di Port d’Es Torrent si è formata all’interno di una piccola baia a forma di ferro di cavallo allo sbocco di un fiumiciattolo, vicino ad una vasta zona residenziale e turistica nella parte iniziale dell’ampia baia di San Antonio, a 4 chilometri e mezzo da Sant Josep de sa Talaia.

Questa splendida distesa di sabbia bianca, lunga 100 metri e larga 50, è protetta da due pareti di roccia ed è bagnata da un mare tranquillo e cristallino. La spiaggia degrada dolcemente in acque poco profonde e ciò la rende sicura anche per i bambini.

Dal fascino tipicamente mediterraneo, Port d’Es Torrent si trova vicino alle magnifiche spiagge di Cala d’Hort, Cala Bassa e Cala Conta e a due parchi acquatici.

Nelle vicinanze si trovano numerosi ristoranti, tapas bar e caffetterie.

Es Pouet

La spiaggia di Es Pouet si trova all’interno della grande baia di San Antonio, ad un paio di chilometri dal centro città e proprio di fronte alla zona alberghiera.

La spiaggia di sabbia bianca, lunga 300 metri e larga 20, è lambita da acque poco profonde ed è un ottimo posto dove ammirare il tramonto.

Questa spiaggia urbana ricca di servizi è molto frequentata dai giovani e dalle famiglie.

Spiagge della costa est

Le spiagge nei pressi di Santa Eularia al quale abbiamo dedicato una pagina sono Cala Llenya e Cala Llonga.

Cala Boix

Cala Boix è una baia pittoresca protetta da alte scogliere; il mare chiaro e trasparente si infrange su un arenile di sabbia scura creando un contrasto dall’effetto scenografico. Nei giorni ventosi è frequentata da numerosi bodysurfers.

Accessibile grazie ad una scalinata abbastanza ripida, la spiaggia di sabbia fine e scura mescolata con grossi ciottoli di Cala Boix, unica nel suo genere a Ibiza, è lunga 100 metri e larga appena 10 ed è circondata da montagne verdeggianti.

Immersa in un ambiente molto suggestivo la spiaggia dispone di ombrelloni e lettini a noleggio, di un chiringuito e 3 ristorantini conosciuti per i piatti a base di frutti di mare.

Dove: è situata a nord di Santa Eularia, Cala Mastella e Cala Llenya e dista 27 chilometri da Eivissa. Si può raggiungere solo in auto, calcolate circa 10 minuti da San Carlos. L’accesso alla spiaggia avviene tramite dei gradini piuttosto ripidi, non adatti a chi ha problemi di mobilità.

Calò de s’Alga

La piccola spiaggia di Calò de s’Alga si trova lungo la costa sud-orientale di Ibiza di fronte al resort turistico di Siesta e a poco più di un chilometro dal centro di Santa Eularia.

Poco conosciuta e perciò tranquilla, la spiaggia di Calò de s’Alga, conosciuta anche come Raco de s’Alga, è lunga 100 metri e larga 20 ed è ideale per lo snorkeling visto che il suo fondale presenta delle curiose formazioni rocciose.

La spiaggia di sabbia dorata si trova all’interno di una piccola baia a forma di U e offre un piccolo bar e la possibilità di noleggiare lettini.

Cala Pada

La bella spiaggia di Cala Pada si trova all’interno di una baia protetta lungo la costa settentrionale di Ibiza ad appena 2 chilometri e mezzo dalla città di Santa Eularia, in direzione Es Canar, e 18 da Eivissa.

Lunga 200 metri e larga 10, la spiaggia di sabbia chiara grossolana è bagnata da acque turchesi cristalline ed è circondata da frondosi pini marittimi.

Un paio di ristoranti si trovano appena dietro la spiaggia tra cui il famoso Brisa de la Mar. Cala Pada, molto popolare tra le famiglie e tra i surfisti, è dotata di numerosi alberghi ma le strutture rimangono nascoste dalla spiaggia.

Cala Olivera

Cala Olivera

Remota e solitaria, la piccola spiaggia di Cala Olivera è un vero gioiello nascosto di Ibiza. La spiaggia si trova lungo la costa orientale dell’isola, a metà strada tra Eivissa e Santa Eularia, subito dopo Roca Llisa, a 3 chilometri e mezzo a sud di Cala Llonga.

Questo angolo di paradiso, bagnato da un mare cristallino ideale per lo snorkeling, è lunga appena 35 metri ed è immersa in un panorama incontaminato. Dalla forma semicircolare, la spiaggia di sabbia chiara grossolana e ciottoli è fiancheggiata da margini rocciosi e protetta da 2 isolotti posti al centro dell’insenatura.

La Cala è completamente appartata quindi è bene portare con sé acqua e cibo. Per raggiungerla bisogna seguire un sentiero sterrato. Non lontano si trova un’altra piccola spiaggia, Cala d’Espart.

Platja s’Estanyol

All’interno di una piccola baia isolata, circondata da scogliere rocciose ricoperte di macchia mediterranea, si trova la bellissima Platja s’Estanyol. La spiaggia, da non confondere con l’omonima nella baia di San Antonio, si trova lungo la costa orientale dell’isola poco prima di Roca Llisa, a 8 chilometri da Eivissa e a 14 sa Santa Eularia.

La spiaggia di sabbia dorata mista a ciottoli si estende per 70 metri di lunghezza e 25 di larghezza.

Alcune grotte sottomarine rendono la spiaggia di Estanyol uno dei luoghi migliori di Ibiza per lo snorkeling.

La spiaggia, raggiungibile percorrendo un sentiero sterrato, è servita dal rinomato ristorante PK2 ideale per gustare le tapas o la paella.

Spiagge del nord

La costa settentrionale di Ibiza è la più selvaggia e hippy dell’isola. Incastonate tra le ripide scogliere si trovano affascinanti spiagge di piccole dimensioni tra cui la famosa Cala Benirras, anche detta la baia degli hippy, Cala Xarraca, Aigües Blanques, Es Figueral e Cala des Multons.

Alcuni dei paesaggi più belli dell’isola, grandi complessi turistici, pittoreschi e tranquilli villaggi, scuole di yoga, la parte settentrionale di Ibiza ha mille sfaccettature diverse. La comunità hippy di Sant Joan de Labritja e i borghi di Sant Carles e di Puerto de San Miquel meritano una visita.

Le colline costiere e le montagne dell’entroterra sono popolari tra gli escursionisti e i ciclisti.

Aigües Blanques

Aigües Blanques (Aguas Blancas in spagnolo) è la spiaggia preferita dagli abitanti di Ibiza e uno dei posti più suggestivi dell’isola per ammirare l’alba. Un tempo oasi riservata a naturisti e hippy, oggi è frequentata da un pubblico misto di gente con e senza costume.

Protetta alle sue spalle da alte scogliere ricoperte di vegetazione che creano un drammatico contrasto con il mare azzurro, Aguas Blancsa è una spiaggia che mantiene un aspetto selvaggio nonostante la possibilità di noleggiare sdraio ed ombrelloni e la presenza di un bar-ristorante. Forse è merito anche del difficile accesso alla spiaggia, che fa sì che non sia mai affollata, nemmeno in alta stagione.

I fondali sono sabbiosi, con alcune rocce qua e là: nei giorni con poco vento le acque sono calme e Aguas Blancas è un posto perfetto per lo snorkelling; quando invece il vento soffia forte la spiaggia viene invasa dai surfisti.

Dove: Aguas Blancas può essere raggiunta soltanto in auto. Calcolate circa 10 minuti da San Carlos.

Platja d’es Figueral

Playa Es Figueral

A pochi minuti d’auto da Aguas Blancas si trova la spiaggia di Es Figueral, che non è certo inferiore per fascino alla sua celebre vicina.

Il mare e le scogliere circostanti sono di pari bellezza, solo l’ambiente è differente: molti più servizi, maggiore facilità d’accesso e un pubblico composto principalmente dai turisti dei vicini resort di San Carlos e Sant’Eulalia. La spiaggia di Figueral è quindi un buon compromesso tra spiaggia selvaggia e comodità.

Oltre al noleggio sdraio e ombrelloni e a vari ristoranti la spiaggia offre la possibilità di praticare numerosi sport acquatici e una scuola di immersioni e windsurf. La spiaggia, infatti, è esposta ai venti.

Da qui è possibile godere di una bella vista sul Tagomago, una vicina isola di proprietà privata, sull’isolotto di s’Or e sugli scogli Negres.

Dove: Figueral si raggiunge in 10 minuti di auto da San Carlos oppure in autobus, a 14 chilometri da Santa Eularia e a 29 chilometri da Eivissa.

Cala d’Aubarca

Cala d’Aubarca è una delle spiagge nascoste di Ibiza. Immersa in un paesaggio mozzafiato e aspro, completamente incontaminato, ricco di isolotti e grotte, la spiaggia si trova lungo la frastagliata costa settentrionale dell’isola.

Sovrastata da imponenti e bellissime scogliere che raggiungono i 200 metri di altezza, questo tratto di costa  roccioso si trova tra le estremità di Rubio e Albarca a 14 chilometri a nord di San Antonio e a 3 chilometri e mezzo dal borgo di Sant Mateu

La Cala è composta da grandi rocce e bagnata da acque cristalline ideali per gli amanti dello snorkeling. L’ingresso in mare potrebbe creare qualche difficoltà ed è meglio portare con se le scarpette di gomma apposite, acqua e qualcosa da mangiare.

Un magnifico arco di pietra naturale sovrasta la baia.

Dove: per raggiungere Cala Aubarca dovete seguire una piccola strada sterrata per circa 2 chilometri e poi proseguire a piedi oppure potete visitarla in barca.

Cala des Multons

La minuscola insenatura di Cala Moltons si trova lungo la costa nord occidentale di Ibiza, a 3 chilometri e mezzo da Sant Miquel de Balansat, vicino alla più famosa Cala de Sant Vincent.

Isolata e tranquilla anche durante i mesi di luglio e agosto, questa caletta di sabbia grossolana è lunga appena 20 metri e larga 3. Al lato della spiaggia si trovano alcune rimesse per le barche dei pescatori.

Il fondale roccioso la rende ideale per lo snorkeling e richiede l’utilizzo di scarpette adatte per entrare in acqua. La splendida grotta di Ses Coves de Can Marca, famosissima per le innumerevoli stalattiti, si trova nelle vicinanze.

Dove: per raggiungere Cala des Multons bisogna percorrere un sentiero sconnesso non adatto ai bambini. Un grazioso chiringuito si trova alle spalle della spiaggia.

Cala Xarraca

La bella spiaggia di Cala Xarraca si trova, insieme ad altre 2 spiagge, all’interno di un ampio golfo lungo la costa settentrionale di Ibiza, non lontano da Portinatx e a 27 chilometri da Eivissa.

Tranquilla e poco frequentata, la spiaggia di sabbia grossolana dorata, lunga appena 85 metri e larga 20, è circondata da scogliere ricoperte di pini. I dintorni della spiaggia sono attraversati da numerosi sentieri ideali per chi vuole godere di vedute panoramiche della bellezza naturale della costa settentrionale.

La splendida acqua cristallina dalle mille sfumature di turchese della baia di Cala Xarraca e il fondale roccioso la rendono il luogo perfetto per gli appassionati di snorkeling. Un buon ristorante si trova alle spalle della spiaggia.

Non lontano si trova un bagno di fango.

Spiagge per tema

Non vi interessa tanto la località ma la gente che la frequenta? Ecco le migliori spiagge di Ibiza suddivise per tipologia di viaggiatori:

  • per giovani in cerca di divertimento: Ses Salines, Sant Antoni, Cala Tarida, Cala Bassa, En Bossa.
  • per chi ama natura e solitudine: Cala d’Albarca, Cala Llentrisca, Ses Balandres.
  • per naturisti: Aguas Blancas, Es Cavallet.
  • per famiglie: Santa Eularia, Cala Martina, Cala Carbò.
  • per gay: Es Cavallet, Ses Salines, Ses Figuretes, Punta Galera.