Isole Baleari

L’arcipelago delle Baleari si trova nel mar Mediterraneo al largo della costa spagnola ed è composto da 4 isole maggiori e numerosi isolotti minori.

Le isole Baleari sono amatissime dai vacanzieri di tutta Europa, e l’Italia non fa eccezione: per la loro felice posizione nel Mediterraneo orientale si raggiungono velocemente con voli diretti e sono dotate di numerosissimi servizi: vastissima scelta di hotel, appartamenti e villaggi turistici, bar e ristoranti, tour in barca, possibilità di fare sport all’aperto…

A tutto ciò aggiungete una gran varietà di spiagge per tutti i gusti, splendidi paesaggi, la gustosissima cucina spagnola e vi sarà chiaro il motivo del loro successo.

Ogni isola ha una sua distinta personalità ed è indicata a un diverso tipo di vacanza: Maiorca, l’isola più grande, è perfetta per chi vuole alternare giorni al mare con interessanti escursioni e visite culturali; Ibiza è indicata per chi ama la vita notturna più modaiola e trasgressiva; Minorca è l’isola per gli amanti della natura e Formentera è il luogo ideale per chi vuole fuggire dalla folla.

Maiorca

La stupenda Cala Pi, a Maiorca

La più grande delle isole Baleari, Maiorca è un’isola dai paesaggi variegati che vanta una gran quantità di bellissime spiagge, da lunghi arenili dotati di tutti i servizi a calette remote e selvagge. Numerose sono le attrazioni turistiche dell’isola: la leggendaria fabbrica di perle Manacor, le suggestive grotte del Drago, fantastici parchi naturali e la magnifica Serra de Tramuntana con rocce a picco sul mare.

Oltre alla capitale dell’isola, la splendida Palma de Mallorca con il suo ricco patrimonio artistico e culturale, le località più famose sono El Arenal, Magaluff e Alcudia. Le prime due sono consigliate a chi cerca locali e vita notturna mentre la terza è indicata per le famiglie. Più piccole ma molto belle sono Illetas, Cala Bona e Cala Millor.

Ibiza

La baia di Es Porroig a Ibiza

Ibiza è famosa come l’isola della movida, con club leggendari che compaiono immancabilmente nelle classifiche delle discoteche più trendy al mondo. Ma Ibiza è anche un’isola di straordinarie bellezze paesaggistiche, perfetta per trascorrere una vacanza rilassante immersi nella natura.

I centri nevralgici della vita notturna di Ibiza sono la capitale Eivissa e San Antonio; per chi invece cerca tranquillità e per le famiglie le località più indicate Santa Eulalia, Cala Llonga. Playa d’en Bossa è un buon mix di servizi, spiagge e locali.

Scopri di più su Ibiza

Minorca

Cala Macarella, incantevole spiaggia di Minorca

Minorca è il paradiso verde delle Baleari, capace di far innamorare tutti i visitatori con le sue spiagge incontaminate, il mare cristallino, caratteristici villaggi di pescatori e suggestivi sentieri immersi nella natura.

Ancora non toccata dal turismo di massa, Minorca è pacifica ma mai noiosa: sull’isola sono presenti numerosi bar, pub e club dove trascorrere lunghe notti a base di musica e drinks tra cui un originalissimo e suggestivo locale ricavato all’interno di una grotta a picco sul mare diventato ormai famosissimo.

Le località consigliate per soggiornare sono Mahon, l’affascinante capitale dell’isola, e Ciutadella, la seconda città più importante, mentre i paesini della costa sud sono indicati per chi vuole fare una tipica vacanza di mare con possibilità di locali per uscire la sera.

Formentera

Formentera è la meno turistica delle isole Baleari perché non dispone di un aeroporto e può quindi essere raggiunta soltanto in traghetto.

Molti turisti la visitano in giornata da Ibiza e non vanno oltre le sue spiagge incantevoli, ma chi decide di fermarsi per una o più notti può spingersi anche nel poco conosciuto entroterra di Formentera, marcato da tradizionali fari, mulini a vento e muretti in pietra, costruzioni antiche che reggono orgogliose al passare del tempo, perfettamente integrate nel meraviglioso paesaggio circostante.

Le località più famose dell’isola sono la capitale Sant Frances, Illetes, Llevant, Mitjorn e Es Calo.

Scopri di più su Formentera