Castellón de la Plana

Castellón de la Plana è una cittadina che grazie alla sua posizione e al suo patrimonio permette di organizzare un soggiorno all'insegna di storia, natura e relax.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Castellón de la Plana è un’affascinante cittadina della Comunità autonoma Valenciana che è capoluogo della comarca La Plana. Nonostante non sia di grandi dimensioni, Castellón de la Plana richiama numerosi visitatori grazie alla sua particolare ubicazione e al suo ricco patrimonio.

Chi ricerca relax può trovarlo in una delle bellissime spiagge bagnate da acqua cristallina, mentre chi ama le escursioni può percorrere uno dei numerosi sentieri che caratterizzano i rilievi della zona. Bagnata da un lato dal Mar Mediterraneo e circondata da massicce montagne dall’altro, Castellón de la Plana è una destinazione che custodisce anche un’interessante eredità storica.

Coloro che ricercano un viaggio all’insegna della cultura, infatti, trovano Castellón de la Plana interessante grazie alla sua lunga storia e ai numerosi siti di interesse. Ad aggiungersi a tutto questo c’è la strategica posizione della città che vanta una temperatura mite tutto l’anno che rende possibile fare il bagno e altre attività all’aria aperta per quasi sei mesi all’anno.

Il centro cittadino custodisce palazzi nobiliari, antiche chiese e maestose residenze. Un tempo l’economia della città era basata prevalentemente sull’agricoltura ma con lo sviluppo di servizi e strutture ricettive Castellón de la Plana è diventata anche un’importante destinazione turistica.

Cosa vedere a Castellón de la Plana

Castellón de la Plana è riuscita a combinare il fascino di una cittadina dalla lunga storia allo charme di una città moderna. Il suo centro storico ha conservato la struttura del borgo medioevale e da lì è possibile percorrere una bellissima passeggiata di circa 4 km che porta sino al mare. Oltre all’attività turistica, negli ultimi anni si è sviluppata anche l’industria relativa alla produzione di piastrelle e oggetti di ceramica.

Basilica de Santa Maria del Lledó

La Basilica de Santa Maria del Lledó è stata eretta verso la fine del XIV secolo ma ha subito importanti modifiche nei secoli successivi. In particolare, tra il 1724 e il 1768 l’edificio ha subito sostanziosi lavori di ristrutturazione che gli hanno fatto acquisire la sua attuale configurazione. La Basilica ora si presenta come una chiesa a tre navate, con cupola e lanterna. Sotto il coro è presente un museo che conserva diversi reperti antichi, un’immagine della Madonna in alabastro del XVI secolo e una singolare collezione di mantelli.

Chiesa concattedrale di Santa María de la Asunción

La Chiesa di Santa María de la Asunción era stata originariamente costruita nel XIII secolo, ma è stata poi più volte devastata e ricostruita. L’edificio religioso in stile gotico che noi possiamo ammirare ora è in gran parte frutto della ricostruzione avvenuta nel dopoguerra. Solo parte delle facciate e alcuni elementi ornamentali interni appartengono alla chiesa originale.

Al suo interno la chiesa presenta una pianta a croce latina con tre navate coperte da volta a crociera e custodisce un quadro di Ribalta, una scultura di Vergara e altri preziosi oggetti di oreficeria. Il campanile, noto come El Fadrí, è separato dal corpo della chiesa, è a pianta ottagonale ed è stato realizzato nel XVI secolo.

Museo di Belle Arti

Il Museo di Belle Arti di Castellón si trova all’interno di un chiostro appartenente all’antico collegio di Serra Espadá. Al suo interno sono conservati reperti che vanno dal Paleolitico al Medioevo e raccontano la storia di questi territori. Tuttavia, la sezione principale del museo è quella riservata ai manufatti di ceramica dove sono custoditi più di mille pezzi provenienti in gran parte dalle fabbriche di Onda, Ribesalbes e Alcora. Nelle sezioni dedicate alla pittura e alla scultura si trovano creazioni ideate da artisti locali come Ribera, Romero de Torres, Rodrigo de Osona, Adsuara, Gandarias, Benlliure e Vicent.

Mercato Centrale

Per ammirare spaccati di vita quotidiana della popolazione locale e acquistare prelibati prodotti tipici è consigliata una visita al Mercato Centrale. Inaugurato nel 1949 il Mercato Centrale è un luogo ricco di bancarelle che vendono alimenti freschi e altri beni caratteristici. Dal 1964 affianco al Mercato Centrale si trova anche il Mercato del Pesce.

Eremi di Castellón de la Plana

Gli eremi di Castellón de la Plana fanno parte del patrimonio storico e architettonico della città. Questi edifici sono stati costruiti lungo l’itinerario noto come El Caminàs, un antico percorso che sembra sia stato realizzato dai romani come importante via di comunicazione. In seguito, però, la strada è stata utilizzata anche dagli arabi e, successivamente, dai cristiani.

Ed è proprio in epoca cristiana che lungo la via sono stati costruiti tanti piccoli eremi, circondati da alberi da frutto, che oggi si possono ancora visitare. In totale sono nove gli eremi che si trovano nel territorio comunale di Castellón, la maggior parte di questi sorgono nelle aree rurali mentre solo uno è in città.

Isole Columbretes

Le Isole Columbretes sono un gruppo di isole di origine vulcanica che fanno parte del territorio di Castellón de la Plana. L’arcipelago grazie al suo enorme valore paesaggistico è stato dichiarato Riserva Naturale di grande valore. Solo “l’Illa Grossa”, ovvero l’isola Grande è visitabile tramite visite organizzate da agenzie autorizzate e con l’accompagnamento di una guida esperta.

In questi territori si trovano numerose specie endemiche di flora e di fauna, così come numerose colonie di uccelli marini nidificanti. L’interesse per la zona aumenta ancora di più se si esplorano i suoi fondali che custodiscono numerose specie bentoniche (come la gorgonia rossa) e particolarità come il corallo rosso e l’alga Laminaria.

Spiagge di Castellón de la Plana

La città di Castellón de la Plana vanta un lungo litorale con tre bellissime spiagge dove rilassarsi e fare il bagno: la spiaggia del Pinar, la spiaggia del Gurugú e la spiaggia di Serradal. In particolare, le spiagge del Pinar e del Gurugú hanno ricevuto il titolo della Bandiera Blu per la qualità delle loro acque.

La Spiaggia del Pinar è attrezzata con tutti i servizi, aree sportive, aree gioco per bambini e bar dove magiare. Questo arenile prende il nome dalla pineta che lo circonda che è nota come Parque del Pinar. Il Parco al suo interno ha un’area ricreativa aperta al pubblico e un’area adibita a campo da golf comunale con nove buche.

La spiaggia di Serradal, invece, vanta la presenza di una zona di protezione delle dune dove negli ultimi anni nidifica il frattino. Il Programma di Rigenerazione delle Dune è stato avviato nel 1990 e ha portato all’esistenza di piccole dune mobili e semifisse che creano un paesaggio a tratti davvero mozzafiato.

Dove dormire a Castellón de la Plana

Castellón de la Plana non è una cittadina molto grande ma vanta comunque un discreto numero di strutture ricettive. Per un soggiorno più culturale consigliamo di scegliere una sistemazione nella zona del centro storico dove si trovano hotel, locande e B&B. Se, invece, state organizzando un viaggio all’insegna del relax potete optare per una delle strutture fronte mare dove si possono trovare grandi alberghi, resort o appartamenti.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Castellón de la Plana

Hotel
B&B Hotel Castellón
Castellón de la Plana - Carcagente, 3
8,4Ottimo 3.761 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Doña Lola
Castellón de la Plana - Lucena, 3Misure sanitarie extra
7,9Buono 3.062 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Eurohotel Castellón
Castellón de la Plana - Pintor Oliet, 9Misure sanitarie extra
8,2Ottimo 2.755 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere Castellón de la Plana

Castellón de la Plana è facilmente raggiungibile sia in auto sia con i mezzi pubblici. Chi viaggia in auto provenendo da Barcellona può percorrere la AP-7/E15 in direzione di Valencia fino all’uscita 46, mentre chi viaggia da Valencia può imboccare sempre la E-15/AP-7 ma in direzione Barcellona fino all’uscita 46. Castellón de la Plana è dotata anche di una stazione ferroviaria che garantisce i collegamenti con città come Valencia, Alicante, Tarragona, Murcia e Cartagena.

Meteo Castellón de la Plana

Che tempo fa a Castellón de la Plana? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Castellón de la Plana nei prossimi giorni.

giovedì 6
20°
25°
venerdì 7
19°
25°
sabato 8
21°
25°
domenica 9
20°
25°
lunedì 10
20°
24°
martedì 11
20°
25°

Dove si trova Castellón de la Plana

Castellón de la Plana è un comune che sorge in una pianura a pochi chilometri dal mare lungo la costa Costa del Azahar. La città dista 70 km da Valencia, 200 km da Tarragona e 280 km da Barcellona.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni