Cartagena

Ricchissima di monumenti e testimonianze di epoche passate, Cartagena vi affascinerà con il suo mix di culture e il suo indissolubile legame con il mare.

Meno famosa dell’omonima città in Colombia, Cartagena è un tesoro poco noto della regione di Murcia. Adagiata lungo la Costa Calida nella Spagna sud-orientale, deve al mare la sua fortuna: è uno dei porti più antichi del Mediterraneo ed ancora oggi è un’importante base navale.

La sua posizione strategica l’ha resa appetibile per i conquistatori: nei secoli Cartagena è stata dominata da popoli diversissimi come i fenici, i romani e gli arabi, che hanno lasciato impronte profonde nel tessuto urbano e nelle tradizioni cittadine. Gli scavi archeologici continuano a regalarci meraviglie d’altri tempi, che si aggiungono all’immenso patrimonio di storia marittima e navale della città e ai suoi splendidi esempi di architettura modernista.

È una città profondamente spagnola nell’anima: lo potrete facilmente constatare dall’atmosfera rilassata, dai vivaci tapas bar, dalle piazze che si animano di gente di ogni d’età, dagli eventi all’aperto, dal sole e dalle belle spiagge nei dintorni. Il tutto a prezzi però molto più economici che nelle famose località turistiche. Fate tesoro di questo segreto e visitate Cartagena al più presto!

Cosa vedere a Cartagena

Il municipio di Cartagena

Il centro storico di Cartagena, racchiuso all’interno de la Muralla del Mar (mura difensive costruite nel secolo XVIII), è un museo a cielo aperto, ricchissimo di edifici, monumenti, sculture e resti di ogni epoca.

Castillo de la Concepción

Parque Torres, Gispert, 10, 30202 Cartagena, Murcia, Spagna (Sito Web)

Per avere un’idea della moltitudine di popoli e culture che si sono succedute a Cartagena salite al Castillo de la Concepcion, a piedi o più comodamente in ascensore: da questo eccezionale punto panoramico avrete una splendida vista sulla città e potrete divertirvi a riconoscere le epoche storiche dei diversi monumenti che potete ammirare dall’alto.

Prendetevi poi il tempo per passeggiare all’interno dei giardini del castello, magari a caccia di un pavone da fotografare, e per visitare il Centro de Interpretación de la Historia de Cartagena, un museo che ripercorre la storia della città con un breve filmato e alcuni spezzoni audio.

Cartagena antica

Plaza Ayuntamiento, 9, 30202 Cartagena, Murcia, Spagna (Sito Web)

Tra le rovine antiche le più suggestive sono quelle del Teatro Romano, che ricopriva un ruolo importante nella vita cittadina dell’epoca: poteva ospitare fino a 6000 spettatori ed era riccamente decorato. Le rovine si possono vedere visitando il Museo del Teatro Romano, un museo archeologico che espone reperti rinvenuti durante gli scavi del teatro.

Un’altra meraviglia della Cartagena antica è la Casa della Fortuna, una villa aristocratica d’epoca romana di cui si possono ammirare alcuni splendidi mosaici e affreschi ben conservati.

Cartagena modernista

Non solo rovine antiche: passeggiando per Cartagena ci si imbatte in splendidi edifici di epoca modernista. Due esempi rappresentativi sono Casa Cervantes e Casa Llagostera, entrambe su progetto dell’architetto locale Victor Beltrí, ma il vero capolavoro di architettura modernista è il Palazzo Comunale: è il primo edificio che noterete al vostro ingresso nel centro cittadino.

Date un’occhiata anche a Casa Maestra e Casa Dorda, al Palazzo di Aguirre (che ospita il Museo MURAM d’arte moderna), al Casinò e al Grand Hotel. Merita una sbirciatina persino la stazione ferroviaria.

Museo Nazionale di Archeologia Subacquea

Paseo Alfonso XII, 22, 30202 Cartagena, Murcia, Spagna (Sito Web)

Un’attrazione davvero insolita che potete visitare nella città di Cartagena è il magnifico ARQUA (Museo Nazionale di Archeologia Subacquea), unico nel suo genere, che ospita anche il Centro Nazionale di Ricerche Archeologiche Sottomarine. Le scoperte degli archeosub del centro hanno notevolmente ampliato le nostre conoscenze sulla costruzione navale, il commercio e la navigazione in epoche antiche.

Una sezione del museo è dedicata alla metodologia scientifica dell’archeologia subacquea e vi farà scoprire come lavorano gli esperti che si immergono alla ricerca di reperti antichi, come questi vengono portati in superficie e conservati.

L’altra parte del museo è dedicata alle culture del Mediterraneo: la collezione ripercorre la storia marittima del Mediterraneo dall’epoca fenicia al XIX secolo.

Museo Navale

Paseo Alfonso XII, s/n, 30201 Cartagena, Murcia, Spagna (Sito Web)

Un altro museo a tema marittimo, ma focalizzato su epoche più recenti, è il Museo Navale ospitato all’interno dell’Antica Caserma della Marineria. La collezione comprende carte nautiche, modellini di navi, strumenti di bordo, uniformi e altri oggetti usati per la navigazione, le immersioni subacquee, la marina militare.

Un’intera sezione è dedicata al sottomarino ideato a fine Ottocento da Isaac Peral, considerato il primo sottomarino a uso militare della storia. È possibile ammirare il sottomarino restaurato e numerosi documenti storici relativi alla vita del suo ideatore e alla costruzione.

Altre attrazioni

Se la vostra visita a Cartagena non è una toccata e fuga ma avete tempo di girarvela con calma aggiungete anche ciò che segue alle vostra lista di cose da vedere:

Spiagge di Cartagena

A causa del porto ancora oggi attivissimo, non vi sono spiagge nel centro di Cartagena: la spiaggia cittadina è Cala Cortina, facilmente raggiungibile in dieci minuti di autobus dal centro.

È una graziosa spiaggia di sabbia incastonata in una baia rocciosa, divisa in due zone: una più ampia, dotata di tutti i servizi e di un paio di ristoranti, e una più tranquilla raggiungibile con una breve passeggiata lungo un sentiero costiero. La prima zona è molto frequentata dagli abitanti della zona ed è adatta anche a chi viaggia con bambini.

Se cercate qualcosa di più suggestivo spingetevi fino alla penisola di Cabo de Palos, a circa mezz’ora da Cartagena, puntellata da minuscole calette bagnate da un mare azzurro e limpido.

Imperdibile per chi ama le immersioni è l’isola di Hormiga, a due miglia e mezzo dalla costa: la zona è riserva marina e le acque sono incredibilmente trasparenti. I suoi bellissimi fondali e la presenza di alcuni relitti l’hanno resa una meta molto popolare per i sub, ma si può apprezzare la bellezza selvaggia dell’isola anche con una semplice gita in barca.

Dove dormire a Cartagena

Cartagena è ancora una destinazione molto economica rispetto alle località turistiche della Spagna più famose. Senza spendere una follia potrete trovare un alloggio pulito e confortevole, scegliendo tra moderni hotel, graziosi b&b e comodi appartamenti dotati di tutti i servizi.

Grazie ai prezzi bassi, dormire in centro a Cartagena è alla portata di tutti ed è la scelta migliore perché permette di raggiungere comodamente a piedi tutte le principali attrazioni turistiche e di avere tanti locali dove trascorrere la serata.

La via principale di Cartagena è Calle Mayor: è una zona adatta allo shopping ed è ricca di bar e ristoranti, perfetta per assaggiare le tipiche tapas spagnole.

Come raggiungere Cartagena

L’aeroporto internazionale più vicino a Cartagena è quello di Murcia: purtroppo però pur essendo a soli 35 km di distanza non è ben collegato e risulta quindi comodo solo per chi intende noleggiare un’auto; un altro svantaggio di questo aeroporto è la poca scelta di voli economici dall’Italia.

Una scelta maggiore di voli low cost si può trovare per Valencia e in misura minore Alicante, rispettivamente a 280 km e 120 km. Con un’auto a noleggio potrete arrivare a Cartagena facilmente, usufruendo di rapidi collegamenti autostradali, mentre in autobus o in treno occorre mettere in conto diversi cambi che allungano notevolmente la durata del viaggio.

Per chi vuole spostarsi con i mezzi pubblici è forse più semplice e in molti casi anche economico volare su Madrid e arrivare a Cartagena in treno. La durata del viaggio da Madrid a Cartagena varia notevolmente (da 4 a 7 ore) a seconda del tipo di treno.

Per chi si trova già in Spagna raggiungere Cartagena non è così difficile: la città è collegata da treni a bus alle principali località della Spagna meridionale e della costa sud-est.

Dove si trova Cartagena

Vedi gli Hotel in questa zona
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Località nei dintorni

Condividi